Napoli: ora Bogà è l’oggetto del desiderio

da | Mar 18, 2020 | Calcio Napoli

Il Napoli sta già programmando la prossima stagione. E lo sta facendo tenendo conto di quelli che Gattuso ha individuato come ruoli da coprire per avere una squadra competitiva ai massimi livelli. Ovviamente il mercato dipenderà dalle uscite, perché è evidente che un Koulibaly ceduto significherebbe aprire la caccia a un centrale di grande affidamento, ammesso che veramente il tecnico ritenga la coppia Manolas-Maximovic come quella ideale. Kumbulla del Verona è sempre oggetto del desiderio, così come Amrabat che dovrebbe prendere il posto di Allan. Ma sui due la concorrenza è fortissima.
Tra le priorità c’è quella di acquistare un nuovo terzino sinistro.


Visto che non si gioca le trattative, pur se vietate, vanno avanti tranquillamente, possono anche chiudersi con una stretta di mano, salvo poi a tradurle per iscritto quando verrà il tempo giusto, che non si sa proprio quando potrà venire. Dunque sarebbe pronta una prima offerta di 15 milioni di euro da presentare all’Olympiacos per Kostas Tsimikas, 24 anni. Il suo nome è in cima alla lista dei giocatori da trattare. Affare appena cominciato coi greci che ne chiedono 20 per chiudere. Giuntoli è convinto di poterci arrivare attraverso una serie di bonus. L’alternativa è Borna Barisic del Rangers Glasgow.


Dati per partenti Younes e Lozano il Napoli dovrà poi preoccuparsi di trovare un esterno. Individuato l’obiettivo, è Boga del Sassuolo, esterno sinistro elogiato dal suo attuale allenatore, Roberto De Zerbi, che glissa sul suo futuro ma parla volentieri delle sue caratteristiche: “Nell’uno contro uno ha pochi rivali al mondo. Anzi, nell’uno contro tre… Non conosceva l’esistenza della porta, faceva fatica a connettersi con i compagni, a farsi servire sulla corsa e a giocare senza palla. Lo abbiamo martellato. È gratificante vedere come è migliorato. Ha già segnato 8 gol, arriverà a farne stabilmente 15 a campionato”.
Si parla di un’operazione da circa 20 milioni di euro, ma in tutto questo lo scoglio principale resta il Chelsea, che ha un diritto di riacquisto sul giocatore a quindici milioni di euro.
Questione centravanti, dato in partenza Milik. A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, il giornalista Raffaele Auriemma ha svelato una notizia inedita: il Napoli starebbe sondando il terreno per Alexander Sorloth, attaccante classe ‘95 di nazionalità norvegese, di piede destro, 19 gol in 26 partite giocate quest’anno con il Trabzonspor in Superlig. Gol che salgono a 25 (in 39 partite) se consideriamo anche la Coppa turca, le qualificazioni e l’Europa League. Sorloth è di proprietà del Crystal Palace, ma i turchi vantano una clausola di acquisto con soli 9 milioni di euro. Il calciatore norvegese è stato proposto al ds Giuntoli dagli agenti di Sander Berge, che sono Mike Kjolo e Morten Wivestad, con i quali il Napoli aveva parlato nell’autunno scorso, quando si profilò l’idea di prendere dal Genk il regista acquistato poi a gennaio dallo Sheffield United.


Ma il 24enne nato a Trondheim pare piaccia anche al Real Madrid per sostituire il partente Luka Jovic, 22enne serbo messo in lista di sbarco da Florentino Perez, che a luglio lo aveva acquistato dall’Eintracht per 60 milioni di euro, ma il cui rendimento non è stato all’altezza: soltanto 2 gol in 24 gare quest’anno. Se il Real molla Sorloth, il Napoli proverà a prendere il norvegese, altrimenti si lancerà su Jovic.

(Video) Vomero, incendio in via Merliani

(Video) Vomero, incendio in via Merliani

“Stamani, poco prima delle 12:30, la tranquillità del quartiere partenopeo del Vomero è stata scossa da un incendio sviluppatosi in un appartamento al terzo piano del fabbricato in via Merliani, 79”. A raccontare la cronaca dell'evento è Gennaro Capodanno, presidente...

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto, il toro alla fine deve cedere alla furia di Osimhen che la risolve con uno stacco perentorio, azzurri a punteggio pieno dopo 8 giornate. Magico Napoli - Inizio della partita molto equilibrato, per l'ottimo schieramento tattico di entrambe...

Napoli, adesso infilza il Toro

Napoli, adesso infilza il Toro

Il match con i granata per continuare la serie positiva e magari allungare ancora sulle inseguitrici A caccia dell’ottava meraviglia, il Napoli, nell’arena del Maradona cercherà di matare un Toro sempre difficile da battere. È ancora vivo il ricordo della partita...

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti, al Maradona gli azzurri non riescono, in dieci, a contenere lo Spartak Mosca, finisce 2-3 ma tutto è ancora possibile. Prima caduta - Ottima partenza per il Napoli che impiega solo 11 secondi per passare in vantaggio,...

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari finisce 2 a 0, azzurri nuovamente primi in classifica e sesta vittoria consecutiva su sei giornate di campionato, Osimhen la sblocca poi è lui stesso a procurarsi il rigore nel secondo tempo, trasformato da Insigne per il 2 a 0 finale. Napoli Cagliari...

Napoli: che sorpresa!

Napoli: che sorpresa!

Grande inizio di stagione. E i tifosi tornano a seguire la squadra con passione Dopo appena cinque giornate di campionato è pericoloso azzardare pronostici soprattutto in chiave partenopea, ma in generale si può affermare che le previsioni della vigilia secondo cui la...

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Sampdoria, Osimhen incontenibile firma una doppietta, doppio assist di Insigne e Lozano, Ruiz raddoppia mentre il sigillo è di Zielinski. Cinque vittorie su cinque e azzurri primi a punteggio pieno. Poker bis - Seconda vittoria...

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Napoli spettacolare, 4 gol all'Udinese nella Dacia Arena, Osimhen e Rrahmani nel primo tempo, Koulibaly e Lozano per il tris e il poker nella ripresa, unica squadra a punteggio pieno. Napoli spettacolare - Chiamato all'ennesima vittoria in campionato, per conquistare...

Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina e spreca tanto, va sotto di due gol e nel secondo tempo, con Osimhen la pareggia a 3 minuti dalla fine. Il Napoli domina a Leicester - Partita ricca di emozioni quella che va in scena al Leicester City Stadium, per la prima di Europa League. Il Napoli...

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, a 5 minuti dalla fine il senegalese firma il gol vittoria, Juventus KO al Maradona e -8 in classifica. Ancora Koulibaly- Napoli Juventus non può essere una semplice partita, è la partita più sentita del campionato, orario insolito di sabato alle 18...

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Salvatore Bagni è sempre stato un inguaribile ottimista. Ma questa volta è proprio andato oltre ogni limite: è bastato che diventasse ufficiale l’acquisto del misconosciuto Anguissa per fargli dichiarare che il Napoli è da scudetto. Anzi a sentirlo quasi il campionato...

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0, prima vittoria dell'era Spalletti nel giorno del suo battesimo al Diego Armando Maradona e finalmente ritornano i tifosi allo stadio. Napoli-Venezia è anche la prima partita di Spalletti, da allenatore del Napoli, nell'impianto di Fuorigrotta...

Eriksen e l’errore dell’Uefa

Eriksen e l’errore dell’Uefa

Il sorriso stanco di Eriksen su un volto ancora visibilmente sofferente è l’ennesimo campanello d’allarme all’Uefa ed al suo presidente, Ceferin, di una situazione ormai arrivata al limite per come l’organismo di Nyon sta gestendo il calcio europeo. Ceferin dopo la...

Confessioni di una mente geniale

Confessioni di una mente geniale

Dopo mesi di silenzio stampa, finalmente il presidente del Napoli torna a parlare. E lo fa a modo suo Finalmente una reazione, un cenno di vita c’è stato. Non del Napoli ma del suo proprietario che s’è “confessato”, si fa per dire, al “Passepartout Festival” di Asti....

Napoli fuori dalla Champions League

Napoli fuori dalla Champions League

Napoli fuori dalla Champions League, bruttissima prestazione dei ragazzi di Gattuso che non riescono a battere il Verona, 1-1 e i bianconeri ringraziano. Napoli fuori dalla Champions League - Tensione alle stelle al Maradona di Fuorigrotta, dai primi minuti del match,...

Napoli, tre punti per sognare il futuro

Napoli, tre punti per sognare il futuro

Napoli-Verona: gli azzurri giocano per non rovinarsi la Champions e le vacanze; motivi più convincenti di ogni modulo tattico. Difendendo il quarto posto dalla Juventus, posizione appena conquistata a dispetto di Cassandre e menagrami, Gattuso e i suoi avranno...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te