Calcio, caffè e sigarette: le passioni più forti del divieto di uscire

da | Mar 14, 2020 | Cronaca

Se la gran parte dei napoletani ha compreso la gravità della situazione in merito alla diffusione del Coronavirus e sta rispettando, quindi, l’ordine di stare a casa e uscire solo per necessità, c’è una piccola parte di persone che nella provincia napoletana proprio non vuole rassegnarsi all’idea della quarantena. E che non riesce a rinunciare in particolare al calcio, al caffè del bar e alla sigaretta (di contrabbando).

Due giorni fa, in via Manzoni a Napoli, dieci persone sono state sorprese ad allenarsi in una palestra in barba al divieto di uscire e con la stessa irresponsabilità, ieri sette persone ad Anacapri sono state trovate a giocare a pallone dai carabinieri che li hanno denunciati per il mancato rispetto del divieto anti contagio deciso dal Governo. I sette “furbi” della situazione hanno lasciato le loro abitazioni senza giustificato motivo ed hanno scavalcato la recinzione di un campo sportivo per giocare a calcio. Ma non sono stati gli unici a comportarsi così: ad Ercolano i carabinieri hanno setacciato le strade della città denunciando tre titolari di altrettanti bar che erano aperti e affollati di clienti desiderosi di caffè nonostante il divieto imposto dal Governo mentre a Torre del Greco due persone sono state denunciate perché si sono messe a vendere sigarette di contrabbando ai passanti. I “contrabbandieri” hanno indossato le mascherine (uno dei due aveva quella di ultima generazione) e si sono recati sul posto di “lavoro” a vendere le bionde ai loro clienti ma sono stati bloccati e denunciati dai carabinieri. A Torre Annunziata benedicono la bara nonostante il divieto di effettuare cerimonie funebri: così un parroco ed un imprenditore sono stati denunciati dai carabinieri. I militari dell’Arma della compagnia del posto, insieme agli agenti della Polizia Municipale, impegnati nelle operazioni anti contagio, hanno sorpreso e denunciato il parroco di una chiesa e il titolare di un’agenzia di pompe funebri per aver organizzato la benedizione di una bara alla presenza di numerose persone. Infine, a Napoli nel quartiere Fuorigrotta, gli agenti della Polizia Municipale hanno denunciato un venditore abusivo di frutta mentre a Bagnoli hanno sanzionato il titolare di un supermercato perché non faceva rispettare la distanza tra i clienti imposta dal decreto anti contagio.

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Pericolosi, sconnessi, dislivellati: in diverse strade di Napoli i sampietrini rappresentano un pericolo per chi guida, specialmente per i centauri. È così anche in via Giacinto Gigante, da anni teatro di incidenti e rovinose cadute dai ciclomotori, dove finalmente...

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Questa mattina  è stato rimosso un murale realizzato su un palazzo in via Ferrante Imparato, che ritraeva un ragazzo la cui vicenda è riconducibile alla criminalità organizzata. Le operazioni si sono svolte con il supporto della Polizia Locale, della Polizia di Stato...

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Nella giornata di ieri è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione riservata agli ultraottantenni non deambulanti. Nel grafico allegato, i dati...

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Posillipo angolo via Belsito per la segnalazione di una persona intenta ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di...

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te