Napoli, 433 denunciati

da | Mar 13, 2020 | Cronaca

Continuano i controlli da parte della Polizia municipale per verificare il rispetto delle norme nazionali e locali per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Nelle giornate dell’11 e del 12 marzo nell’area metropolitana di Napoli le Forze dell’ordine, le SpecialitĂ  della Polizia di Stato e la Polizia municipale ha controllato 7878 cittadini a cui sono stati richiesti i prescritti moduli di autocertificazione. Nonostante i continui appelli volti a limitare gli spostamenti da casa per motivi di lavoro, salute e necessitĂ , gli agenti hanno denunciato 433 persone ai sensi dell’Art. 650 del Codice Penale (non ottemperava alle disposizioni impartite dalle AutoritĂ ). 

Sono stati inoltre effettuati 3108 controlli ai pubblici esercizi nell’area metropolitana di Napoli per il rispetto delle raccomandate distanze di sicurezza, per il divieto di assembramento e per la verifica dell’idonea certificazione della disinfezione dei locali, oltre alle prescritte sospensioni delle attivitĂ . In 2 casi i titolari di un bar e di una ricevitoria del Lotto, nella zona di Chiaia, sono stati denunciati e diffidati alla chiusura immediata perchĂ© non osservavano la prescritta interruzione delle attivitĂ  commerciali, incuranti delle indicazioni nazionali. In generale i titolari di esercizi commerciali denunciati sono 103 .

Oltre alla denunzia, le attivitĂ  sono state segnalate agli uffici amministrativi comunali per i provvedimenti di sospensione consequenziali.

“I controlli da parte della Polizia Locale, rivolti ad assicurare il rispetto delle disposizioni adottate a tutela dell’incolumitĂ  e della salute pubblica,  proseguiranno in maniera costante” ha dichiarato l’assessore alla Polizia Municipale Alessandra Clemente.

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Nella serata di martedĂŹ i Carabinieri della compagnia Vomero vengono allertati per un giovane ferito presso il McDonald?s di via Giovanni Merliani. Dai primi accertamenti ancora in corso pare che un 19enne rider, verso le 20:30, sia stato accerchiato da un gruppo di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non Ăš niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te