La festa della donna ai tempi del Coronavirus. In attesa di avere più lavoro e welfare

da | Mar 7, 2020 | Cronaca

Pure le scuole chiuse e gli anziani a casa per il Coronavirus, ad appesantire le faticose giornate delle mamme lavoratrici in questa “festa della donna” che vede le donne più che mai strozzate tra impegni di casa e di lavoro, cura dei figli e dei nonni, in una società dalla piramide demografica capovolta, come un triangolo che si regga sulla punta: sopra la massa di anziani, e nella parte bassa i giovani, a reggere un peso insostenibile… Tanti i passi avanti fatti dal dopoguerra a oggi (diritto di voto, divorzio, aborto, cancellazione del delitto d’onore, inserimento in professioni una volta interdette, pene più serie per gli stupratori) per poi ritrovarsi in una società disgregata, nello sfacelo delle istituzioni e dove sono saltate le regole e i ruoli (e vengono persino messi in discussione i diritti acquisiti)… “Il mondo è caos, la civiltà è la norma”, cioè quell’insieme di regole costruite nel corso dei secoli per dirimere giuridicamente i rapporti tra gli essere umani invece che con la violenza e col sangue. Ma oggi è di nuovo il caos. Negli ultimi anni la Giornata della donna è stata all’insegna del contrasto ai femminicidi, ma anche senza arrivare a questo in tante famiglie è l’inferno; perché anche l’uomo è in crisi, per la perdita di ruolo in famiglia e le traversie nel lavoro. Dopo le lotte degli anni Settanta, la società si è “femminilizzata” acquisendo valori e sensibilità tipicamente della donna ma si sono anche persi i valori “maschili” come la lealtà, la parola, l’orgoglio della propria competenza e professionalità, la difesa dei più deboli, il concetto che ciascuno nel compiere il proprio dovere quotidiano deve partecipare al bene della collettività. L’uomo, che ha perso la sua identità, reagisce spesso con violenza. Quali modelli, quali esempi, per i giovani?

Ha ancora senso, poi, festeggiare la festa della donna, laddove da almeno un lustro è in corso una silente pervasiva campagna nazionale per propagare la normalità del genderfluid – attraverso le scuole, i cartoon, la moda, film, soap opera e quant’altro – confondendo i piccoli alle soglie dell’adolescenza (già foriera di tanti tormenti) ben sapendo che la vita è più difficile per chi esce dal “sentiero battuto” dai più?
Se un senso ha ancora, la festa della donna, è quello di chiedere più lavoro e servizi sociali: sostegni alle famiglie, alle mamme ormai sopraffatte. Non a caso il rimpianto più grande, di alcune femministe anni Settanta, è quello di aver perso i momenti più importanti della crescita dei figli, per inseguire la carriera.
Nessuna donna che lavora, vuole per questo rinunciare al suo ruolo di padrona di casa, di moglie e di madre…
Il sistema famiglia di un tempo è saltato. L’economia si sta trasformando. Servono più lavoro e più welfare per porre un freno all’autodistruzione. Regole, e ripristino dei diritti acquisiti.

Linea 1 tra ritardi e incubo Covid

Linea 1 tra ritardi e incubo Covid

Corse dei treni col contagocce e assembramenti indotti dai guasti. Disagi in aumento per l’utenza Un utente chiede spiegazioni al dipendente in servizio nella stazione della Linea 1 di Medaglie d’oro sul motivo del ritardo dell’arrivo del treno della metropolitana...

A Bacoli l’Università sul mare

A Bacoli l’Università sul mare

Sul litorale Flegreo una sede dell’ateneo Federico II. Il sindaco: “Che spettacolo” Sembra un sogno, ma è già quasi realtà. Sul litorale flegreo, a Bacoli, l’Università avrà la spiaggia libera e anche la discesa a mare. Studenti e perché no, anche professori e...

Campania, allerta meteo dalle 20

Campania, allerta meteo dalle 20

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle 20 di stasera, lunedì 15 novembre, fino alle 12 di domani, martedì 16 novembre, su tutta la Campania. Si prevedono precipitazioni sparse, anche a...

Mercato, ruba ponteggi da un cantiere: denunciato

Mercato, ruba ponteggi da un cantiere: denunciato

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti nei pressi di un cantiere edile in via Renovella, per la segnalazione di una persona che stava asportando...

Così Vito Nocera ricorda Francesco Ruotolo

Così Vito Nocera ricorda Francesco Ruotolo

Ecco una poesia in ricordo di Francesco Ruotolo scritta il 15 novembre 2020 da Vito Nocera, uno dei maggiori esponenti della sinistra napoletana, fra i fondatori di Democrazia Proletaria (1977) e Rifondazione Comunista (1991). FRANCESCO RUOTOLO È MORTO Forse era...

Quarto, nascondeva armi e munizioni nel divano: arrestato

Quarto, nascondeva armi e munizioni nel divano: arrestato

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato un 39enne di Quarto già noto alle forze dell'ordine, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione...

Napoli, Manfredi riceve il nuovo prefetto Claudio Palomba

Napoli, Manfredi riceve il nuovo prefetto Claudio Palomba

Questa mattina il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha ricevuto a Palazzo San Giacomo il nuovo Prefetto di Napoli Claudio Palomba, napoletano di 61 anni, tornato nella città partenopea dopo aver guidato la prefettura di Torino  «Una figura di assoluto prestigio con...

Decumani, ruba in un bar: arrestato

Decumani, ruba in un bar: arrestato

Ieri notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Conte di Ruvo sono stati avvicinati da un passante che ha segnalato loro un furto in atto ai danni di un bar in via Bellini. I poliziotti, ...

Napoli centrale, ruba un cellulare a una ragazza: arrestato

Napoli centrale, ruba un cellulare a una ragazza: arrestato

Gli agenti del Compartimento Polizia ferroviaria per la Campania, nell’ambito dei servizi di vigilanza predisposti in stazione, hanno arrestato un cittadino algerino 50enne per il reato di furto aggravato. L’uomo ha attirato l’attenzione degli operatori della Squadra...

Al via a Napoli la quarta edizione del Master in arti sceniche

Al via a Napoli la quarta edizione del Master in arti sceniche

Lo spazio culturale di eccellenza per la ricerca  pedagogica nell’assonanza tra teatro e insegnamento Il bisogno delle relazioni, dei rapporti con gli altri stimola anche la didattica universitaria post Covid: ritorna, infatti, in presenza, il 26 novembre, nel Teatro...

Napoli, sequestrato cantiere abusivo per rischio crollo

Napoli, sequestrato cantiere abusivo per rischio crollo

A seguito di una segnalazione, il personale della Polizia Locale di Napoli, dell’U.O. Avvocata, insieme al reparto specialistico di Tutela Edilizia, è intervenuto in Via Emanuele De Deo, dove, terzo piano di un grande condominio, il proprietario di un appartamento...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te