Coronavirus: in vendita a Napoli il vaccino. Ma è per ridere

Dopo lo sberleffo dell’avvocato napoletano sul “cinese c’a tosse”, le vignette sulla metropolitana di Napoli dove grazie alle lunghe attese si può sperare che passi il tempo dell’incubazione del Coronavirus e quindi del pericolo, i cartelli con le mascherine confezionate “proprio a Wuhan”, ecco una nuova simpatica trovata del popolo napoletano per esorcizzare la paura del contagio.

A piazza San Domenico, nel Centro storico di Napoli è comparso un banchetto con un cartello che recita: “Solo a Napoli si vende il vaccino contro il Coronavirus”. La speciale ricetta del rimedio prevede di “mordere ogni ora a crudo e masticare bene” i due portentosi antivirus: aglio e cipolla. Provare per credere…