“Igiene? La città è in degrado”

da | Mar 5, 2020 | Cronaca

“Mentre i napoletani si impegnano a rispettare le disposizioni del Governo e per contribuire, con i propri comportamenti igienici e sociali, a contenere e superare l’emergenza Coronavirus, nelle strade di Napoli regnano il degrado e la sporcizia a causa di un’amministrazione comunale a guida de Magistris incapace di garantire anche i servizi essenziali”. È quanto denuncia la dirigente nazionale di FdI con delega allo sviluppo del Sud, Gabriella Peluso, che, questa mattina, ha incontrato il presidente dell’Associazione “Vivi via Duomo”, Luigi Guadagno. “In particolare a via Duomo, nei pressi del Museo di San Gennaro, la situazione è vergognosa in quanto sono presenti dei veri e propri letti con tanto di materassi, comodini e cartoni, utilizzati da clochard, e finanche, in un angolo, un secchio utilizzato per i bisogni fisiologici e coperto da un cartone”, continua Peluso, che sollecita “il Comune di Napoli ad intervenire con urgenza per liberare, pulire e disinfettare l’area a tutela dell’igiene pubblica e della salute dei cittadini ed anche dell’immagine della nostra città che risulta gravemente compromessa”.

“Sono mesi che denunciamo il degrado in cui versa via Duomo e particolarmente l’area del Museo di San Gennaro, ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta dal sindaco e dall’amministrazione comunale – sottolinea Guadagno – , la nostra salute e la nostra sicurezza sono messi a grave rischio e, per questo, sollecitiamo le autorità competenti ad intervenire con urgenza. Siamo stanchi di questa situazione di abbandono – ha concluso – è ora di voltare pagina e di dare una svolta totale a via Duomo, al Quartiere e all’intera città”.

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Nella serata di martedì i Carabinieri della compagnia Vomero vengono allertati per un giovane ferito presso il McDonald?s di via Giovanni Merliani. Dai primi accertamenti ancora in corso pare che un 19enne rider, verso le 20:30, sia stato accerchiato da un gruppo di...

Torre Annunziata, incendiato il manifesto per Maurizio Cerrato

Torre Annunziata, incendiato il manifesto per Maurizio Cerrato

Nei giorni scorsi una gazzella della sezione  radiomobile della compagnia di Torre Annunziata era impegnata in un servizio alto impatto disposto dalla locale compagnia. La pattuglia mentre stava percorrendo  viale Pastore Raffaele ha notato che ignoti - non si sa...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te