Stadi ambienti a rischio Spettatori troppo vicini

da | Mar 4, 2020 | Calcio Napoli

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Walter Ricciardi, membro del consiglio esecutivo Oms, consigliere del ministro Speranza per il Coronavirus e consulente Coni: “Porte chiuse o rinviare le partite? Non so cosa stia succedendo per quanto riguarda la bontà delle decisioni della Lega e della Federazione. Da parte nostra dobbiamo evitare assemblamenti di persone ravvicinate l’una dall’altra nel momento in cui questo virus circola fortemente, in particolare in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Per le altre le decisioni vanno prese minuto dopo minuto, sulla base dell’evidenza scientifica. Giocare a porte chiuse non è bello, ma per non falsare il campionato, è l’unica cosa da fare per aggirare quest’emergenza. Diffusione del virus? Soprattutto in quelle tre regioni, al momento abbiamo una trasmissione R2: ogni persona infetta la trasmette ad altre 2. Non ci possiamo permettere il rischio di tante persone insieme, significherebbe agevolare la diffusione del virus. Ci troviamo di fronte ad una vicenda di portata epocale, storica, bisogna prendere decisioni all’altezza della situazione. Il calcio come tutti gli altri sport che prevedono aggregazione di massa, devono capire che non è possibile giocare a porte aperte, almeno nelle tre regioni più gravi. Nelle altre regioni contiamo di limitare la circolazione del virus ai pochi casi che sono in connessione con i focolai. Ho avuto contatti con il ministro Spadafora che ha compreso le ragioni della scienza ed ha assunto un grande senso di responsabilità che devono avere tutti. Noi tecnici diamo un consiglio alla politica, ma è la politica a scegliere. Da una settimana a questa parte c’è un’allineamento perfetto tra scienza e politica, anche se non nascondo che è capitato qualche momento di tensione. La mia previsione è che anche gli altri Paesi saranno interessati da questo fenomeno nelle prossime settimane, l’attenzione nei confronti dell’Italia si attenuerà. Anche in altri Paesi verranno adottate simili misure di sicurezza ed in qualche modo sarà tutta l’umanità ad essere in sintonia. Il virus sarà sconfitto solo dalla collaborazione internazionale”.

Dieci anni del Napoli femminile

Dieci anni del Napoli femminile

Una festa che meglio non poteva riuscire. I dieci anni del Napoli Femminile dalla prima promozione in A sono stati un tripudio di emozioni, ricordi, sfrenata allegria e anche calcio. Un evento organizzato con dovizia di particolari dal gruppo fondatore della società...

Napoli, l’aria è pesante

Napoli, l’aria è pesante

Giocatori che vanno via, altri che vogliono andar via, il futuro azzurro è tutto da inventare, e Spalletti… Insigne emigrato d’oro in Canada, Ospina che stacca il telefono che manco “piange”, ricordando una bella canzone di Domenico Modugno, Ciro Mertens che dal...

Procuratori? No, mediatori

Procuratori? No, mediatori

Scandalo infinito, impazza il calciomercato e crescono gli affari. Il coraggio di Iervolino che si è ribellato Le vicende quasi parallele del divorzio di Sabatini dalla Salernitana e della richiesta dei legali di Mertens (4 milioni netti più 800 mila euro di...

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

Presidente De Laurentiis ora basta! Adesso stai esagerando, continuando a prendere in giro un popolo di tifosi calorosi e appassionati che hai anestetizzato con le tue controverse esternazioni prive di senso. Anzi, a senso unico: il tuo. Hai sempre messo in cattiva...

Santo subito

Santo subito

Gioite amori, amorini e Cupidi. Abbiamo un santo in più che ci protegge e si espone all'umano sacrificio di sofferenze e critiche feroci come novello Salvatore. E' lui, San Aurelio da Roma, cittadino del mondo ora innamorato perso di Partenope e dei suoi abitanti,...

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Lo scudetto potrebbe essere assegnato sul filo di lana e allora quanti rimpianti Noi non sappiamo come andrà a finire. Oggi il Napoli ha tre punti di distacco dal Milan e forse anche dall’Inter, se i nerazzurri dovessero vincere la partita che devono recuperare. Ci...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te