Multa, sbaglia il bonifico e la paga 2870 euro

Gli agenti della Polizia Municipale dell’Unità Operativa Chiaia e Tutela Minori hanno sanzionato un locale di Vicoletto a Belledonne con una multa di € 4.050 perché contravvenendo al provvedimento che gli vietava l’utilizzo degli impianti sonori è stato sorpreso a diffondere musica oltre ad essere denunciato all’autorità Giudiziaria per inottemperanza al provvedimento. Altri due locali in Vico Belledonne e via Ferrigni sono stati sanzionati con una multa di 500 euro per aver venduto bevande da asporto in vetro. Al Vomero sono stati controllati molti giovanissimi in piazza Vanvitelli e Largo San Martino e ragazzi minori dei 18 anni sono stati sorpresi a consumare sostanze alcoliche.

Un bar a piazza Vanvitelli è stato multato per aver venduto alcolici ad un ragazzo minorenne con un importo di € 333,00. I minori sono stati affidati ai genitori resi edotti delle condotte dei ragazzi. In piazza Principe Umberto i vigili urbani hanno dovuto sedare una rissa che, per la furibonda violenza dei partecipanti e l’uso di un coltello, ha creato situazioni di panico tra i presenti. Due persone sono state fermate: si tratta di due stranieri K. S. di anni 23 e O. J. di anni 41, quest’ultimo, ricercato, per l’applicazione di una Ordinanza di Misura Cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Ragusa. Controlli sono stati effettuati anche sul Lungomare di Via Caracciolo e in via della Villa Romana, per contrastare il fenomeno degli eccessi di velocità: a seguito alle rilevazioni sono state ritirate 24 patenti di guida. I vigili urbani sono intervenuti poi nella zona del Museo Nazionale dove hanno sequestrato 19 veicoli ed elevato 196 verbali per la sosta selvaggia.