Koulibaly out e ormai sempre più lontano

da | Feb 28, 2020 | Calcio Napoli

Il mistero sulle condizioni fisiche di Koulibaly persiste. Continua ad allenarsi parzialmente in gruppo e soprattutto in palestra. Non se ne parla assolutamente di poterlo recuperare per il match di sabato con il Torino e a questo punto non sarà arruolabile nemmeno per la partita di Coppa con l’Inter. Se si fosse rotto il crociato sarebbe tornato prima. Comunque, a prescindere dal “giallo” Koulibaly bisogna riconoscere che il giocatore ha vissuto una stagione ricca di stop, di infortuni e di incertezze. Ragion per cui De Laurentiis si è ormai deciso a cederlo dopo aver rifi utato, la scorsa estate, l’offerta di 100 milioni di euro presentata dal Manchester United. Offerta che accetterebbe, adesso, magari anche a una cifra inferiore, perché nei suoi piani c’è una mezza rivoluzione dell’organico per avviare il nuovo ciclo. Il presidente non dimentica l’ammutinamento ed è consapevole che il ciclo di Sarri se non è proprio fi nito appartiene comunque al passato. Si riaprono i giochi, dunque, per il difensore di origini senegalesi. Oltre al Manchester United che potrebbe tonare alla carica, ance se ora non è più allenato da Mourinho che lo aveva chiesto espressamente, c’è da dire che Koulibaly è sempre nei pensieri del Paris Saint-Germain e dalla Francia. Non a caso proprio in queste ore da Le Parisien, arriva un retroscena che potrebbe scuotere il mercato: il difensore centrale senegalese, uno dei giocatori più corteggiati in Europa, avrebbe appena acquistato un enorme appartamento nel cuore della capitale, spendendo circa 4 milioni di euro. Potrebbe essere lui il successore di Thiago Silva, che i francesi acquistarono dal Milan a peso d’oro quando era all’apice della carriera e che ora mostra per intero i segnali della vecchiaia sportiva. Penare però che il Parsi Saint Germain versi 100 milioni al Napoli per un quasi ventinovenne è pura follia. Diciamo che per una settantina di milioni don Aurelio metterebbe la fi rma anche oggi. E si tratterebbe di una plusvalenza stratosferica, considerando che sei anni fa gli costò solo 5 milioni, peraltro tutti ammortizzati. Quanto alla smentita del Calcio Napoli che riportiamo per puro dovere di cronaca, lascia ovviamente il tempo che trova. Cioè non smentisce nulla. “Fonti interne alla SSC Napoli ci dicono che la notizia dell’acquisto della casa di Koulibaly a Parigi non c’entrerebbe nulla con il suo futuro. Kalidou investe molto negli acquisti immobiliari, non solo a Parigi”. Kiss Kiss, emittente uffi ciale del Napoli fa sapere che non c’è un legame tra quest’abitazione e il PSG, dal momento che l’ex Genk avrebbe comperato anche un’altra dimora a Milano, a testimonianza del fatto che sia solito investire nel campo mobiliare.

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona, dopo tre sconfitte consecutive tra le mura amiche, gli azzurri battono la Sampdoria per 1-0 grazie al gol di Petagna.   Il Napoli ritorna a sorridere - Stadio desolatamente deserto, pocchissimi i sostenitori per questa...

La mossa di Spalletti che ha sorpreso Pioli

La mossa di Spalletti che ha sorpreso Pioli

La mossa di Spalletti - Petagna titolare e una squadra predisposta all'attesa e al contropiede: cosi il tecnico ha vinto il big match con il Milan. E sul gol di Kessie... La mossa di Spalletti - Nella gelida Milano, il Napoli di Spalletti ridimensionato dalle...

I due miracoli di Spalletti

I due miracoli di Spalletti

Rrahmani e Lobotka: Gattuso li aveva ignorati e sembravano due giocatori persi alla causa del Napoli (e di Adl) Rino Gattuso a Napoli non è stato fortunato. In fondo all’ultima giornata di campionato per un misero gol ha perso il quarto posto e la qualificazione...

Tra iella e arbitraggi Napoli urla

Tra iella e arbitraggi Napoli urla

Nonostante infortuni e sfortuna la squadra recrimina per i cinque punti persi con Verona ed Empoli È davvero in fase calante il Napoli o gli ultimi risultati negativi sono solo colpa degli infortuni a ripetizione dei suoi giocatori chiave? Spalletti, in verità, non ha...

Quanti scivoloni, don Aurelio!

Quanti scivoloni, don Aurelio!

Una frana. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis passa per un grade comunicatore. Ma in questi ultimi giorni, vittima del suo stesso narcisismo, l’ha fatta veramente grossa. Ha inanellato una serie di dichiarazioni che oltre a portare scompiglio nel mondo del...

Napoli-Leicester festa a metà..

Napoli-Leicester festa a metà..

Napoli-Leicester festa a metà, gli azzurri vincono per 3 a 2 ma non basta per evitare i sedicesimi di finale. Napoli-Leicester festa a metà - Serata di tempesta al Maradona, il Napoli costretto a vincere contro il Leicester per sperare di passare il turno da primo,...

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli, 4-0 alla Lazio e primato solitario in classifica, Zielinski apre le marcature, poi Dries Ciro Mertens firma una straordinaria doppietta, poi Ruiz mette il sigillo nel secondo tempo. Nella notte per Diego riparte il Napoli -...

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca, contro lo Spartak finisce 2-1, gli azzurri si riscaldano nel secondo tempo ma non riescono a recuperare il risultato. Napoli gelido a Mosca, nel pomeriggio freddo della partita contro lo Spartak, gli azzurri non si rialzano e incassano la...

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l'Inter per 3-2. Azzurri in vantaggio con Zielinski ma si fanno rimontare dai padroni di casa, sul 3 a 1 entra Mertens che riapre la partita e sfiora il clamoroso pareggio allo scadere. Napoli: stop a San Siro, la squadra di...

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

La proposta di rinnovo al ribasso del patron del Napoli sembra un invito a chiudere dodici anni di storia Che futuro ci sarà per Lorenzo Insigne? Cosa sarà del condottiero della nazionale, leader e capitano del Napoli? Dopo il pareggio con il Verona e il flop con la...

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Torna l’allarme Covid in casa Napoli. Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, dopo il consueto giro di tamponi della giornata di ieri,  Diego Demme sarebbe risultato positivo e attualmente asintomatico. Il centrocampista tedesco è già in isolamento...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te