Il Calendario delle Spose 2020 – WEDDING PARTY BIANCANEVE E LE 7 WEDDING PLANNER – GIANNI MOLARO FASHION SHOW – 05.04.20

da | Feb 27, 2020 | Cultura&Spettacolo

Il Calendario delle Spose 2020 – WEDDING PARTY BIANCANEVE E LE 7 WEDDING PLANNER – GIANNI MOLARO FASHION SHOW – 05.04.20

Il Calendario delle Spose apre il 2020 con gli effetti speciali a Bacoli presso PUNTAROMANA con una Guest Star d’eccezione come Gianni Molaro e numerosi premi per 7 coppie fortunate che a colpi di domande si sfideranno al Quiz Show di Benzi.’Impossibile ripartire meglio su Napoli : Gianni Molaro a Puntaromana, un binomio di pura qualità. Inoltre inauguriamo la nuova formula del progetto con quiz premi, diversi pacchetti per le coppie e un dj set finale’’ dice l’ideatore del Calendario, nonché titolare dell’azienda MILLIMETRICA che ne detiene i diritti, Luigi Aprea, giovane imprenditore napoletano laureato in Ingegneria Gestionale.

Il tema del Calendario 2020, coordinato dall’art director Giulio Boiano, è la favola, C’era una sposa. Le protagoniste non sono modelle ma reali future spose. Il Calendario è stato distribuito da media partner importanti come Cristiano Libri per edicole e cartolibrerie, SpesaSicura, PinkLife, La Gazzetta dello Spettacolo e numerosi bar nazionali. Le 12protagoniste sono Virginia Auriemma, Sofia Fantini, Tonia Villano, Monica Magliulo, Simona Valle, Serena Devoto, Giovanna Artiano, Floriana Martines,Irene La Marca, Valeria Borriello,Miriam Cozzolino, Alessia Caruso. In copertina e sul fondo, scattate dall’ art director, troviamo rispettivamente Maddalena Vasselli, volto noto di Temptation Island con un abito di Debora Di Napoli e la modella Antonia Delle Cave che ha rappresentato Biancaneve con 7 bimbi della Mondo Vip Agency raffiguranti i 7 nani.

A Puntaromana sfilerà una firma nazionale come Gianni Molaro, che saprà sicuramente stupirci. Sfilerà anche Antonia Delle Cave che aprirà il fashion wedding show.

L’inizio è previsto alle ore 18 di Domenica 5 Aprile per tutte le coppie di futuri sposi, pronte a visionare gli espositori di settore che si impegneranno ad offrire loro importanti promozioni per il Grande Giorno. L’evento prende il nome di ‘’Biancaneve e le 7 Wedding Planner’’, che vedremo creare esposizioni con il tema fiabesco ed inoltre omaggeranno a 7 coppie un premio, da un viaggio ad una confettata fino ad un bouquet o un auto. I premi saranno stabiliti a colpi di domande del ‘’Benzi Quiz Show’’ su curiosità inerenti il Calendario, il Matrimonio e simili. Le 7 Wedding planner sono Alberta Greco, Anna De Vivo, Maria La Marca, Mariapia Speranzini, Serena Milillio, Stefania Ianniello, Ylenia Iandiorio che coordineeranno gli altri espositori : Giuseppe Pirolo per lafoto, Fiori e bomboniere Fiori D’arte , Graphiland per inviti e partecipazioni,  make up Rea Academy , hair Fashion Mix & Xenon Group, Luxury Cars & Yachts, Caffè Passalacqua,  Luxury Event per la musica, Pirotecnica Puteoli per i fuochi, Selfievents, e Viaggiare a Colori – Arzano, pasticceria Ciro Palladino, Planet Animation Group.Alle 16.30 inizierà la sfilata che sarà presentata da Gaetano Gaudiero con la sua On Top Tv digitale. La comunicazione dell’evento è a cura di Exaedra Communication. Radio comunicazione affidata a Radio Punto Nuovo. Saranno presenti all’evento realtà web molto importanti come Sposin Campania, Vesuvio Live e Zankyou, troveremo inoltre le tv come Tla TV D.T. 93 e Lorenza Licenziati con In Città. Mondovip ed il Calendario delle Studentesse sono altri due media partner fondamentali per tutti i 14 eventi.

Inoltre è forte la probabilità di individuare all’evento alcune delle prossime 12 future sposa per il Calendario 2021. Ricordiamo che le 12 fortunate riceveranno un buono di 500 euro per il loro viaggio di nozze. I 14 wedding fashion show gratuiti per le coppie di futuri sposi durante il 2020, sono riportati su www.ilcalendariodellespose.com.

“Il sangue di San Gennaro” di Sàndor Màrai

“Il sangue di San Gennaro” di Sàndor Màrai

Altro classico che ascriviamo alla letteratura di Napoli è “San Gennaro vère” dell’autore ungherese Sàndor Màrai, il cui titolo italiano risponde a “Il sangue di San Gennaro”. E lo poniamo nella letteratura di Napoli non solo perché parla con slancio di una Città, a...

Ninfa plebea di Domenico Rea

Ninfa plebea di Domenico Rea

La seconda recensione di un classico della letteratura napoletana ha per oggetto, ovviamente, un libro straordinario, e ci ricorda, indirettamente, le consuetudini di un “Paese straordinario”. Ove la seconda “straordinarietà” non è da intendersi positivamente....

I sentieri della musica di Paolo Isotta

I sentieri della musica di Paolo Isotta

Una lettura dei classici della cultura napoletana e meridiana Diamo avvio questa settimana ad una nuova rubrica che ha per intento quello di rendere più noti opere e/o autori ascrivibili alla letteratura napoletana. Ricordando e rileggendo, nei limiti delle nostre...

Premio Filangieri, ci siamo

Premio Filangieri, ci siamo

di Federico Marone Dalle bellezze del passato alla street art: via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia Premio Filangieri, via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e...

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

’A Giunta vo’ affidà ê private ’o vverde d’ ’a Villa Cummunale Doppo paricchio tiempo, ’ncopp’ê giurnale napulitane se parlaancora d’ ’aVilla Cummunale. L’urdema volta fuje quanno ’o presidente De Luca facette chiudere parche e cciardine, comme si spannere ’o virusse...

Napoli celebra il “divin poeta”

Napoli celebra il “divin poeta”

La mostra “Divina Archeologia” a settembre al Mann ricorderà i 700 anni dalla morte di Dante In tutta Italia si celebrano quest’anno i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, il “divin poeta” reso immortale dai versi della Divina Commedia. E non solo. Anche a...

La scuola dei giusti nascosti

La lettura di questa settimana riprende il genere della narrativa con un romanzo di formazione scritto da Marcello Kalowski, “La scuola dei giusti nascosti”, pubblicato lo scorso anno dalla casa editrice Besa. Due ragazzine sono le protagoniste che animano la storia,...

Un concerto per il principe

Un concerto per il principe

Ricordo in musica, on line, per i 250 anni dalla morte di Raimondo di Sangro La pandemia sta assestando un colpo durissimo alla cultura. Ma per fortuna non tutto tace. Sabato, stasera, alle 19.30 un concerto on line aprirà le celebrazioni per i 250 anni dalla morte di...

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

In libreria il volume di Paolo Mastromo che ripercorre l’epoca dei progetti e delle scienze meridionali Un ritorno alla storia rappresenta la lettura di questa settimana. Il saggio I Napoletani che hanno fatto grandi i Borbone è un piacevole libro di Paolo Mastromo,...

La storia di Bagnoli in una mostra online

La storia di Bagnoli in una mostra online

Era nata per essere allestita alla Casina Pompeiana, per poi essere convertita in progetto digitale a causa del perdurare della pandemia. E la storia di un sito attraverso centinaia di documenti, come le immagini del progetto utopistico redatto dall'urbanista...

Il corto contro il bullismo omofobo

Il corto contro il bullismo omofobo

“A modo mio” di Danilo Rovani, prodotto da Itinerari di Napoli, è ispirato ad una storia vera “A modo mio” è il cortometraggio di Danilo Rovani con Cosimo Alberti e Denise Capuano, prodotto da Itinerari di Napoli di Massimiliano Sacchetto e Carmela Autiero...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te