La psicosi collettiva che si sta diffondendo in Italia in questi ultimi giorni ha portato alla circolazione di informazioni non vere a proposito di possibili risarcimenti per coloro che, preoccupati dal possibile contagio, non vorrebbero piĂą partecipare alla sfida del San Paolo. Non esiste alcun rimborso per il biglietto della sfida di stasera a Fuorigrotta tra Napoli e Barcellona. Anche qualora vi fossero persone preoccupate dalla possibile diffusione del Coronavirus, non avrebbero diritto ad essere risarcite della spesa fatta per l’acquisto del tagliando per assistere alla partita di Champions League. D’altra parte le autoritĂ  competenti non hanno predisposto alcuna misura particolare. A differenza di altre partite di calcio, che sono in programma in altre regioni italiane, la gara di stasera si svolgerĂ  regolarmente e a porte aperte.