Quarta vittoria nelle ultime cinque partite

Insigne

Il Napoli ha fatto 700 passaggi contro i 202 del Brescia. Il possesso palla, a fi ne gara, è stato del 72% in favore dei Ringhio boys. Nel primo tempo, il possesso palla del Napoli è stato sterile certo ma comunque ha tolto agli avversari la possibilità di far gol. Tanto che il vantaggio del Brescia è arrivato su un calcio d’angolo alla prima palla giocata dai lombardi. Nello spogliatoio Gattuso striglia i suoi e il Napoli rientra in campo decisamente più motivato e aggressivo nella ripresa. Bastano dieci minuti di gioco da Napoli e il Brescia capitalizza, prima con un fallo di mani in area che porta al rigore trasformato da Lorenzo Insigne e poi con un gran gol a giro di Fabian Ruiz, simile a quello segnato a Milano con l’Inter. Il Napoli batte così il Brescia e sale a quota 36 punti in classifi ca al sesto posto a sole 3 lunghezze di distanza dalla Roma che dovrà giocare col Lecce. Seconda vittoria consecutiva in campionato per gli azzurri che hanno vinto la quarta gara nelle ultime cinque, perdendo solo con il Lecce al San Paolo.