Emergenza maltempo stanziati 22 milioni di euro

da | Feb 22, 2020 | Cronaca

L’approvazione da parte del Dipartimento nazionale di Protezione civile del Piano degli interventi del Commissario delegato all’emergenza e Direttore generale della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, è un nuovo importante passo per l’attuazione dei lavori necessari al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche danneggiate dal maltempo. Le attività della Regione Campania sono già in corso dal giorno stesso dell’emergenza e sono andate avanti senza sosta tanto che molti lavori sono stati anche conclusi.


Sono complessivamente 22 i milioni messi in campo per far fronte all’emergenza maltempo che ha colpito la regione Campania nei mesi di novembre e dicembre scorsi. In particolare, attraverso il lavoro svolto dal Commissario delegato per per il superamento dell’emergenza maltempo che ha colpito la nostra Regione nel mese di novembre, sono già in corso lavori nei comuni colpiti per circa 3 milioni e mezzo di euro (1 milione 107mila euro stanziati dalla Regione e 2 milioni 357mila stanziati invece dal Dipartimento Nazionale di Protezione civile. Gli interventi interessano una larga parte del territorio campano, con riferimento, tra l’altro, alla Costiera Sorrentino-Amalfitana e alle zone dell’Avellinese e del Beneventano gravemente colpite. A questi primi stanziamenti se n’è aggiunto un successivo governativo pari a 5,6 milioni di euro. Ulteriori attività finanziate con lo stanziamento delle risorse regionali per 8 milioni di euro e 5 milioni di euro di fondi del Dipartimento nazionale – sono legati invece ai danni del maltempo del mese di dicembre e finalizzati al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche”.

Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te