Barcellona-caos, tutti contro tutti

da | Feb 20, 2020 | Calcio Napoli

Occhi puntati sulla trasferta di Brescia, ma ormai, inevitabilmente, l’attenzione lentamente si sta spostando sull’appuntamento clou di tutta la stagione. Il Barcellona è alle porte e l’interesse generale appare già mobilitato. Prosegue la vendita libera per Napoli-Barcellona dopo il boom che in pochi giorni ha portato all’esaurimento di tutto l’anello superiore. Restano poche centinaia di biglietti di Tribuna e per il resto l’anello inferiore con le Curve inferiori e poche migliaia di Distinti inferiori, evidentemente non finiti tutti alla Tribuna Young per le scuole calcio.
La febbre-Barcellona sale e si prevede quindi il tutto-esaurito, nonostante che De Laurentiis non abbia proprio giocato al risparmio sul prezzo dei biglietti.
Dalla Spagna intanto arrivano ancora particolari sul caos che sta attanagliando la società catalana. Il Barcellona continua a far parlare di sé fuori dal campo. Il giornalista inviato in Spagna per Tuttosport Raffaele Riverso è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per fare luce sulle ultime dalla Spagna: “Valverde è stato mandato in modo poco elegante. Se si provasse davvero che esiste il Barçagate potrebbero arrivare delle dimissioni da parte del presidente blaugrana. Setièn ha commesso qualche errore all’inizio, ora sta facendo capire ai giocatori come vuole giocare. Col l’Elbar potrà far riposare giusto un paio di titolari in quanto la sua squadra è ancora in fase di rodaggio”.
“Conosco l’ambiente del Barça e il carattere dei soci culé, fortunatamente sempre meno manipolabili e più intelligenti, sanno identificare perfettamente chi vuole arrivare al club per utilizzarlo per i suoi interessi mediatici, politici, ed economici”. Così si era espresso il giornalista di Barça Tv Marçal Lorente per difendere la dirigenza del Barcellona dallo scandalo BarçaGate, secondo cui il club azulgrana avrebbe pagato la società L3 Ventures per gettare fango su Messi, Piqué, Xavi, Guardiola ed altri idoli della squadra.
A quel post, però, c’è stata una risposta a dir poco piccata da parte di Gerard Piqué, uno dei presunti bersagli della società, che su Twitter ha definito “una marionetta” il giornalista della televisione ufficiale del Barcellona. La spiegazione data da Bartomeu, sia pubblicamente che in privato al difensore spagnolo e ad alcuni suoi compagni, non convince perché il Barcellona non ha fatto causa alla società L3 Ventures, nonostante si dica estranea ai fatti. Il Barça è una polveriera, quando ormai manca meno di una settimana all’andata degli ottavi di finale di Champions League con il Napoli. Questa situazione esplosiva potrà avere effetti sul rendimento calcistico della squadra? Certo non giova, ma i calciatori del Barcellona sono vecchi del mestiere e certamente, una volta scesi in campo, sapranno astrarsi dal contesto e rendere al meglio. Oltretutto il fatto che la prima si gioca al San Paolo, lontano quindi dal cuore della polemica, li agevola.

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona, dopo tre sconfitte consecutive tra le mura amiche, gli azzurri battono la Sampdoria per 1-0 grazie al gol di Petagna.   Il Napoli ritorna a sorridere - Stadio desolatamente deserto, pocchissimi i sostenitori per questa...

La mossa di Spalletti che ha sorpreso Pioli

La mossa di Spalletti che ha sorpreso Pioli

La mossa di Spalletti - Petagna titolare e una squadra predisposta all'attesa e al contropiede: cosi il tecnico ha vinto il big match con il Milan. E sul gol di Kessie... La mossa di Spalletti - Nella gelida Milano, il Napoli di Spalletti ridimensionato dalle...

I due miracoli di Spalletti

I due miracoli di Spalletti

Rrahmani e Lobotka: Gattuso li aveva ignorati e sembravano due giocatori persi alla causa del Napoli (e di Adl) Rino Gattuso a Napoli non è stato fortunato. In fondo all’ultima giornata di campionato per un misero gol ha perso il quarto posto e la qualificazione...

Tra iella e arbitraggi Napoli urla

Tra iella e arbitraggi Napoli urla

Nonostante infortuni e sfortuna la squadra recrimina per i cinque punti persi con Verona ed Empoli È davvero in fase calante il Napoli o gli ultimi risultati negativi sono solo colpa degli infortuni a ripetizione dei suoi giocatori chiave? Spalletti, in verità, non ha...

Quanti scivoloni, don Aurelio!

Quanti scivoloni, don Aurelio!

Una frana. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis passa per un grade comunicatore. Ma in questi ultimi giorni, vittima del suo stesso narcisismo, l’ha fatta veramente grossa. Ha inanellato una serie di dichiarazioni che oltre a portare scompiglio nel mondo del...

Napoli-Leicester festa a metà..

Napoli-Leicester festa a metà..

Napoli-Leicester festa a metà, gli azzurri vincono per 3 a 2 ma non basta per evitare i sedicesimi di finale. Napoli-Leicester festa a metà - Serata di tempesta al Maradona, il Napoli costretto a vincere contro il Leicester per sperare di passare il turno da primo,...

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli, 4-0 alla Lazio e primato solitario in classifica, Zielinski apre le marcature, poi Dries Ciro Mertens firma una straordinaria doppietta, poi Ruiz mette il sigillo nel secondo tempo. Nella notte per Diego riparte il Napoli -...

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca, contro lo Spartak finisce 2-1, gli azzurri si riscaldano nel secondo tempo ma non riescono a recuperare il risultato. Napoli gelido a Mosca, nel pomeriggio freddo della partita contro lo Spartak, gli azzurri non si rialzano e incassano la...

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l'Inter per 3-2. Azzurri in vantaggio con Zielinski ma si fanno rimontare dai padroni di casa, sul 3 a 1 entra Mertens che riapre la partita e sfiora il clamoroso pareggio allo scadere. Napoli: stop a San Siro, la squadra di...

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

La proposta di rinnovo al ribasso del patron del Napoli sembra un invito a chiudere dodici anni di storia Che futuro ci sarà per Lorenzo Insigne? Cosa sarà del condottiero della nazionale, leader e capitano del Napoli? Dopo il pareggio con il Verona e il flop con la...

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Torna l’allarme Covid in casa Napoli. Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, dopo il consueto giro di tamponi della giornata di ieri,  Diego Demme sarebbe risultato positivo e attualmente asintomatico. Il centrocampista tedesco è già in isolamento...

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona è ancora pari al Maradona, al gol di Simeone risponde Di Lorenzo, non basta l'assedio del Napoli per scardinare la difesa avversaria. Napoli-Verona, è la partita del ritorno dei gruppi organizzati, almeno quelli della curva A, ma è anche la partita che...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te