Il Napoletano Raffaele Esposito lancia Segujob,
l’intelligenza artificiale per trovare lavoro.
Arriva un nuovo metodo, semplice, pratico ed efficace, utile per ampliare il ventaglio di possibilità nella ricerca di un impiego.
Le intelligenze artificiali risultano essere sempre più importanti per lo sviluppo economico della società.
Lo sa bene il napoletano Raffaele Esposito, professionista degli algoritmi applicati al mismatch domanda-offerta.
Da tale abbinamento nasce Segujob, frutto di un sofisticato software di clustering bottom-up.
Utilizzarlo per trovare lavoro è molto semplice, come spiega lo stesso Esposito:
“Segujob è in grado di leggere tantissimi annunci di lavoro da molti siti diversi, ordinandoli per compatibilità, rispetto alle competenze del candidato, aumentando così notevolmente la possibilità di trovare lavoro.
Inoltre Segujob riesce a far presente al candidato la lista delle competenze necessarie per essere adeguatamente preparato in ogni contesto lavorativo“.
Basta andare su internet al sito www.segujob.it e selezionare la categoria “Opportunità‘ per trovare gli annunci corrispondenti al proprio.
L’algoritmo incrocia i dati relativi al candidato con le posizioni lavorative pertinenti.
La cosa veramente vantaggiosa consiste nel fatto che tutte queste informazioni siano messe gratuitamente a disposizione dei candidati.
Si tratta di un mezzo a disposizione dei giovani che vogliano trovare il lavoro a loro più congeniale e delle aziende che necessitano di profili specifici e professionali.