Teatro Bellini, 8 e 9 febbraio Traces

da | Feb 3, 2020 | Cultura&Spettacolo

Teatro Bellini, 8 e 9 febbraio

Traces

coreografia Wim Vandekeybus

con compagnia Ultima Vez

musica Trixie Whitley e Marc Ribot

produzione Ultima Vez

con il supporto di Taz Shelter measure of the Belgian Federal Government, Casa Kafka Pictures Tax Shelter empowered by Belfius. The Flemish Authorities e the Flemish Community Commission of the Brussels Capital Region

in co–produzione con Concertebouw Bruges, KVS Brussels e Europalia Romania

Dopo l’adrenalinico In Spite of Wishing and Wanting torna al Teatro Bellini il genio di Wim Vandekeybus con la sua nuovissima produzione in prima assoluta per l’Italia. In Traces, il coreografo olandese ritrova le intuizioni da cui è partita la sua ricerca: impulsi, istinti, energia. Mentre le tradizioni mitologiche hanno avuto un ruolo centrale nei suoi utlimi lavori, sempre incentrati su delle vere e proprie storie di civiltĂ  e cultura, di comunitĂ  e conflitti, di parole e leggi, con Traces Vandekeybus ritorna al corpo, alla reazione istintiva, al qui ed ora, alla catastrofe immaginaria, all’energia primordiale, cuore pulsante dei suoi primi lavori. Traces Ă¨ la risposta ad una domanda precisa: quanto dello spirito primordiale vive ancora negli esseri umani? Il coreografo indaga alla riscoperta di una vitalitĂ  vulnerabile e potente al tempo stesso. In un mondo che vive la costante minaccia ecologica e tecnologica, Traces non ci parla del mondo esterno, della cultura costruita dall’uomo ma propone una “la storia interiore”, quella che si sviluppa prima o oltre il linguaggio e può essere raccontata solo nelle pulsazioni della danza e della musica. In definitiva, in Traces, Wim Vandekeybus segue le tracce del suo stesso lavoro… Dodici ballerini della compagnia Ultima Vez, cinque musicisti, le musiche originali eseguite dal vivo da Marc Ribot e Trixie Whitley ci condurranno in Romania, nell’unica foresta vergine ancora presente in Europa per cercare insieme le tracce di quella natura che i nostri corpi urbanizzati hanno dimenticato.

Info Spettacolo

Teatro Bellini, 8 e 9 febbraioOrari: sabato ore 21:00, domenica ore 18:00
Prezzi: 20€ intero –  15€ under29

Teatro Il Piccolo, Gennaro De Crescenzo in concerto

Teatro Il Piccolo, Gennaro De Crescenzo in concerto

Questa sera appuntamento in piazzale Vincenzo Tecchio 3 Napoli, al “Teatro Il Piccolo”, il “Concerto Flegreo” di Gennaro De Crescenzo. L’album dal titolo “Musica per Napoli”, segna il suo esordio, le sue canzoni all’insegna dell’amore che hanno riscontrato grande...

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festivitĂ 

I grandi concerti delle festivitĂ 

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

PerchĂŠ fu eretta la torre di Palasciano

PerchĂŠ fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietĂ 

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietĂ 

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te