Sciopero lunedì 3 febbraio del trasporto pubblico locale

da | Gen 30, 2020 | Cronaca

Nessuna mediazione, nessun passo indietro. Confermato per lunedì prossimo 3 febbraio lo sciopero del trasporto pubblico locale di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali Ubs, Orsa e Faisa Confail come avverte in questi giorni l’Anm anche tramite i tabelloni elettronici alle fermate dei bus. La sospensione verrà gestita nel rispetto delle fasce orarie di garanzia.

Linee bus: il servizio è garantito dalle 5,30 alle 8,30 e dalle 17 alle 20 (le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e poi si riprende circa mezz’ora dopo la fine dello sciopero).

· Metro Linea 1: prima corsa garantita da Colli Aminei alle ore 6,46 e da Garibaldi alle 7,20 mentre le ultime prima dello stop sono previste rispettivamente alle 9,16 e alle 9,20. La ripresa del servizio a copertura della fascia pomeridiana di garanzia è prevista alle 17,16 da Colli Aminei e alle 17,50 da Garibaldi; ultima partenza da Colli Aminei alle 19,46 e da Garibaldi alle 19:50.

· Funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina: ultima corsa garantita al mattino alle ore 9,20 mentre nel pomeriggio prima corsa alle 17 ed ultima alle 19,50.

Per quanto concerne le motivazioni dell’agitazione, i sindacati chiedono “migliore gestione del personale e rispetto delle norme per la tutela della salute dei lavoratori”.  Ma si sollecita anche un trattamento economico migliore per i tanti dipendenti dell’Anm nonché per far sì che vi sia uno sviluppo progressivo di carriera per il personale viaggiante del settore gomma e ferro. Si tratta degli operatori delle funicolari, degli autisti dei bus ma anche del personale delle sale operative e di macchina. Infine viene chiesta una maggiore sicurezza e prevenzione sugli autobus, sui treni ed anche nelle stazioni visti il  recente incidente ed i vari episodi di aggressione. A tali motivazioni si aggiunge anche la richiesta sia delle indennità che del premio di produzione per l’anno 2016 nonché l’internalizzazione delle attività in appalto.

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Alessandro Scarlatti, sono stati avvicinati da un addetto alla vigilanza di un negozio di abbigliamento il quale ha raccontato che, poco prima,...

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Dieci anni trascorsi mettendo al centro le storie, i volti, le esperienze e i bisogni delle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'impegno del Gruppo FS su questo fronte si è concretizzato anche grazie alle Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana, un servizio di...

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Agenti della polizia locale dell’unità di San Lorenzo, coadiuvati dagli operai della Napoli Servizi, sono intervenuti in vico grotta della Marra, a due passi dalla Curia di Napoli, rimuovendo 65 paletti installati abusivamente da ignoti sul suolo pubblico. “Il nostro...

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

Nelle difficili condizioni della Pandemia Globale, la processione "Reggimento Immortale" in Italia è stata organizzata in un formato online. I coordinatori dei Reggimenti Immortali delle 16 città italiane di Roma, Milano, Napoli, Bari, Genova, Verona, Bologna, Udine,...

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

I militari della Stazione Carabinieri di Monteruscello, in esito a una perquisizione delegata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo a seguito di una denuncia sporta dai genitori di un minore presso la Stazione di Palermo Borgo Nuovo, hanno tratto in...

Napoli, piazza Amedeo: tenta una rapina. Fermato

Napoli, piazza Amedeo: tenta una rapina. Fermato

Martedì scorso gli agenti del Commissariato San Ferdinando, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti all’interno della stazione metropolitana di piazza Amedeo per la segnalazione di una tentata rapina commessa da un uomo armato di un coccio di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te