Sciopero lunedì 3 febbraio del trasporto pubblico locale

Sciopero trasporti a Napoli

Nessuna mediazione, nessun passo indietro. Confermato per lunedì prossimo 3 febbraio lo sciopero del trasporto pubblico locale di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali Ubs, Orsa e Faisa Confail come avverte in questi giorni l’Anm anche tramite i tabelloni elettronici alle fermate dei bus. La sospensione verrà gestita nel rispetto delle fasce orarie di garanzia.

Linee bus: il servizio è garantito dalle 5,30 alle 8,30 e dalle 17 alle 20 (le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e poi si riprende circa mezz’ora dopo la fine dello sciopero).

· Metro Linea 1: prima corsa garantita da Colli Aminei alle ore 6,46 e da Garibaldi alle 7,20 mentre le ultime prima dello stop sono previste rispettivamente alle 9,16 e alle 9,20. La ripresa del servizio a copertura della fascia pomeridiana di garanzia è prevista alle 17,16 da Colli Aminei e alle 17,50 da Garibaldi; ultima partenza da Colli Aminei alle 19,46 e da Garibaldi alle 19:50.

· Funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina: ultima corsa garantita al mattino alle ore 9,20 mentre nel pomeriggio prima corsa alle 17 ed ultima alle 19,50.

Per quanto concerne le motivazioni dell’agitazione, i sindacati chiedono “migliore gestione del personale e rispetto delle norme per la tutela della salute dei lavoratori”.  Ma si sollecita anche un trattamento economico migliore per i tanti dipendenti dell’Anm nonché per far sì che vi sia uno sviluppo progressivo di carriera per il personale viaggiante del settore gomma e ferro. Si tratta degli operatori delle funicolari, degli autisti dei bus ma anche del personale delle sale operative e di macchina. Infine viene chiesta una maggiore sicurezza e prevenzione sugli autobus, sui treni ed anche nelle stazioni visti il  recente incidente ed i vari episodi di aggressione. A tali motivazioni si aggiunge anche la richiesta sia delle indennità che del premio di produzione per l’anno 2016 nonché l’internalizzazione delle attività in appalto.