CONFESERCENTI CAMPANIA: «50 MILIONI DI EURO EROGATI DALLE BANCHE TERRITORIALI ALLE NOSTRE IMPRESE NEL 2019»

da | Gen 30, 2020 | Economia

CONFESERCENTI CAMPANIA: «50 MILIONI DI EURO EROGATI DALLE BANCHE TERRITORIALI ALLE NOSTRE IMPRESE NEL 2019»
Confesercenti Napoli e Campania sempre più garanti per le banche territoriali e per le imprese. Il presidente Vincenzo Schiavo: «Siamo al centro tra i bisogni delle aziende e le necessità tecniche per lo sviluppo economico»

Si è tenuto ieri, presso la sede di Napoli di Confesercenti Campania, l’importante convegno dal titolo «Il ruolo delle banche territoriali nello sviluppo delle PMI campane mediante il sostegno dello strumento della garanzia MCC». Un argomento di grande attualità: gli istituti di credito forniscono crediti alle imprese grazie all’imprescindibile intermediazione di Confesercenti Napoli e Campania, che forniscono garanzie alle banche sulle imprese e, nel contempo, favorisce le aziende a ottenere i fondi.
Confesercenti Napoli e Campania e la CO.SVI.G. (Consorzio Sviluppo Garanzie), del resto, grazie al sostegno delle banche locali, hanno contributo a erogare oltre 50 milioni di euro ad oltre 12mila imprese campane nel 2019.
Ha aperto il convegno il presidente di Confesercenti Interregionale (Campania e Molise) Vincenzo Schiavo: «Confesercenti è leader nel credito garantito agli imprenditori. In qualità di presidente nazionale Co.Svi.G. mi preme sottolineare che siamo il primo consorzio italiano per le garanzie alle imprese. I numeri parlano chiaro: oltre 45mila imprese per oltre 5 miliardi di euro di garanzie concluse negli ultimi anni sul territorio nazionale. In Campania sono oltre 50 i milioni di garanzie che eroghiamo alle imprese e che garantiscono 3mila posti di lavoro nelle 12mila aziende coinvolte. Confesercenti Campania, dunque, scende in campo per garantire, con l’ausilio delle banche del territorio e con l’ordine dei commercialisti, massima tutela e sostegno alle nostre aziende regionali. Questo perchè crediamo fortemente che il nostro territorio possa avere sviluppo e risorse economiche per far crescere sia la forza lavoro che la nostra economia».
Nel convegno si è sviluppato un focus, insieme agli istituti di credito che in questo momento stanno sostenendo le PMI (piccole e medie imprese campane), sul mutato fabbisogno finanziario delle imprese campane alla luce dei dati consuntivi 2019, con un sguardo alle stime per il 2020. «Il futuro della nostra regione – aggiunge Vincenzo Schiavo – è nella forza delle piccole banche territoriali che stanno tornando ad avere un rapporto diretto con le imprese e sostengono maggiormente le PMI, fornendo massime garanzie di sostegno finanziario all’imprenditore anche in casi di difficoltà».
Al convegno hanno partecipato anche Marco D’Onofrio, direttore Co.Svi.G. Italia, Domenico Ranieri, presidente ODCEC Nola e Luigi Tagliaferro, responsabile banca digitale di Banca Igea: «Confesercenti Campania – ha detto Tagliaferro – ha un ruolo fondamentale per la conoscenza dell’impresa e del tessuto locale, ci coadiuva per avere informazioni più aggiornate possibili sull’azienda ad essa affiliata, al punto che ci consente anche di intervenire in maniera preventiva e non, come succede normalmente, ex post, dopo che si è avverato il problema. Confesercenti Campania ci trasmette la qualità dell’informazione e delle imprese oltre i dati ordinari. La banca e l’impresa talvolta hanno linguaggi distanti, Confesercenti Campania in questo senso ha un fondamentale ruolo di pivot nella relazione perchè consente alla banca di comprendere meglio l’azienda e viceversa».

Riapriamo le nostre botteghe

Riapriamo le nostre botteghe

di Gianni Lepre L'esempio di Leonardo: dalla fiction su Rai Uno la strada da seguire per fronteggiare la crisi Il Leonardo televisivo proposto in prima serata da Rai Uno ha, tra i tanti altri meriti, ricordato a milioni di spettatori la figura di un artista grande,...

Bureau Veritas, prima multinazionale a scommettere sulla ripresa

Bureau Veritas, prima multinazionale a scommettere sulla ripresa

Bureau Veritas scommette sulla ripresa e tiene in cassa la liquidità per cogliere immediatamente le opportunità che saranno schiuse dal post emergenza Covid 19. Collocandosi nella short list delle multinazionali che hanno deciso di investire con forza sul rilancio,...

La Campania alla Bit di Milano

La Campania alla Bit di Milano

Si è tenuta ieri, alla Borsa Internazionale del Turismo, in corso a Milano, la presentazione dei Campionati Italiani Assoluti Olimpici e Paralimpici di Napoli, che si terranno dal 4 al 7 giugno al PalaVesuvio. Presenti all’evento, tra gli altri, il presidente della...

Zone Economiche Speciali: le opportunità per la Campania

Zone Economiche Speciali: le opportunità per la Campania

Si è svolta a Monaco di Baviera, presso la sede di Hvb, la presentazione delle Zone Economiche Speciali italiane (Zes). Dopo la tappa in Austria, che si è tenuta lo scorso giugno a Vienna, prosegue quindi in Germania il Roadshow internazionale che UniCredit ha...

M.E.S.P.I. prepara una proposta di legge per il pagamento dell’iva differenziata entro 12 mesi dall’emissione della fattura alla cui bozza si sta dedicando la Commissione Economia, Economia Sociale e Finanza del M.E.S.P.I.

M.E.S.P.I. prepara una proposta di legge per il pagamento dell’iva differenziata entro 12 mesi dall’emissione della fattura alla cui bozza si sta dedicando la Commissione Economia, Economia Sociale e Finanza del M.E.S.P.I.

Il M.E.S.P.I. (Movimento Economico Social Popolare Intereuropeo), movimento indipendente molto sensibile alle problematiche che coinvolgono tutta l’Italia e, in particolare, pone un’attenzione speciale alle questioni dell’Italia Meridionale. Per queste ragioni, il...

GIORNATA INTERNAZIONALE DEL LASCITO SOLIDALE

GIORNATA INTERNAZIONALE DEL LASCITO SOLIDALE

GIORNATA INTERNAZIONALE DEL LASCITO SOLIDALE Venerdì 13 Settembre 2019   I NOTAI INCONTRANO I CITTADINI PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola Via Chiaia, 142 Ore 16.00-19.00 Non...

Il Sud è Ancora Vivo

Il Sud è Ancora Vivo

I meridionali non devono aspettare il concorso Regionale per farsi mortificare,i giovani meridionali devono cacciare gli artigli e devono diventare un popolo di partite IVA se vogliono esistere veramente,solo così possiamo avere la vera dignità e renderci finalmente...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te