“Capodanno Cinese a Napoli”

da | Gen 17, 2020 | Cultura&Spettacolo

Grande festa per il nuovo anno cinese: l’Istituto Confucio di Napoli celebra l’anno del Topo con una manifestazione all’insegna dell’arte e della cultura

In piazza del Plebiscito, il 25 Gennaio 2020 dalle ore 11.00, workshop, laboratori, arte e cultura dalla Cina

L’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” apre le celebrazioni del nuovo anno cinese inaugurando i festeggiamenti del 2020 nel primo giorno dell’anno del Topo, che, secondo la tradizione cinese, porterà innovazione e prosperità economica nel mondo. 

Piazza del Plebiscito dalle ore 11.00 in poi si riempirà di colori, canti, danze tradizionali cinesi ma anche di arte e divertimento per festeggiare il nuovo anno e il Capodanno Cinese, che nel 2020 si celebra il 25 di Gennaio ed è la più importante festività in Cina, paragonabile alle festività natalizie dei paesi occidentali. Si tratta del periodo dell’anno in cui le famiglie si riuniscono ed esprimono gli auspici migliori per l’anno che verrà.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con il Comune di Napoli, si aprirà – dopo il saluto delle istituzioni, della Rettrice dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” Prof.ssa Elda Morlicchio, della Direttrice dell’Istituto Confucio di Napoli Prof.ssa Paola Paderni e della Co-direttrice dell’Istituto Confucio Prof.ssa Feng Hui – con la tradizionale danza del drago; a seguire, diverse esibizioni di arti marziali, come il Taiji e lo wushu, la danza Kongzhu e quella dei bimbi della scuola Yong En; dalle ore 12.30 si potrà partecipare a workshop ed attività di arte e cultura cinese per tutti i gusti ed età, come i laboratori di calligrafia, di dipinti cinesi, di carta ritagliata, dei tradizionali nodi cinesi, e del volo degli aquiloni; si potranno poi imparare, per chi vuole avvicinarsi alla cultura e alla lingua cinese, detti e proverbi tradizionali.

La mattinata è organizzata e promossa dall’Istituto Confucio di Napoli, che si occupa della diffusione e della promozione della lingua e della cultura cinese, istituito nel 2007 dall’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” in collaborazione con la Shanghai International Studies University (SISU) l’Università “L’Orientale” è stata la prima scuola di studi cinesi d’Europa, importante riferimento per gli studi e le ricerche sull’antichità e sulla contemporaneità cinese.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del “Capodanno Cinese a Napoli”, che cresce di anno in anno per l’interesse del pubblico e le iniziative in calendario. Per questo 2020 ci saranno due giornate di festeggiamenti: venerdì 24 e sabato 25.

Il 24 gennaio si terrà l’evento di arte e cultura cinese – organizzato dall’Associazione Ciao Cina – con countdown della mezzanotte in contemporanea dalla Cina dalle ore 16.50 a Piazza del Gesù e a seguire performance artistiche; grazie alla collaborazione con il MANN, dalle ore 17.00 il biglietto d’ingresso al Museo Archeologico di Napoli sarà gratuito. Il 25 gennaio si terrà l’iniziativa promossa dall’Istituto Confucio di Napoli in Piazza del Plebiscito, che sarà trasmessa in diretta da radio CRC. Per entrambe le giornate è prevista la diretta streaming su Youtube visibile in tutto il mondo.  Il sito internet con tutte le informazioni è capodannocinesenapoli.it e la pagina Facebook è facebook.com/capodannocinesenapoli.

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 15,30, nellʼincantevole cornice di Castel SantʼElmo, a Napoli,si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI edizione del Premio Letterario Internazionale “Emily Dickinson”, fondato e presieduto dalla scrittrice e giornalista Carmela...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

A tu per tu con Maria Cuono

A tu per tu con Maria Cuono

L’intervista di Noi per Napoli alla scrittrice, giornalista e docente cilentana: una vita per il teatro A tu per tu con Maria Cuono, docente, giornalista e valente scrittrice cilentana. Le abbiamo rivolto qualche domanda per farla parlare di sé, della sua arte e per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te