Stamattina alle ore 7 sulla tratta Colli aminei – Piscinola un grosso tamponamento a catena ha interessato 3 convogli della metropolitana linea 1 di Napoli. Molti passeggeri hanno riportate ferite dallo scontro e un macchinista è ancora in ospedale per trauma toracico ma fortunatamente non ci sono conseguenze gravi. L’incidente ha paralizzato l’intera città nel corso della mattinata e ancora si registrano disagi in tuto il perimetro urbano.

L’Anm ha diramato un comunicato stampa tranquillizzando i cittadini napoletani per quanto riguarda i lavori di ripristino dei servizi di trasporto:

” La magistratura ha autorizzato Anm a liberare i binari dove stamattina è avvenuto l’incidente che ha interessato la metro linea 1. Anm sta mettendo in campo tutte le azioni necessarie a far ripartire al più presto la circolazione, pur se con qualche limitazione legata al numero dei treni e alle condizioni dello snodo di Piscinola. Informazioni e aggiornamenti vengono forniti sui profili social media facebook e twitter  di anmnapoli.  Il numero verde anm 800 639525. L’azienda ha potenziato il servizio di autobus che serve il tratto interrotto “