Sasamen, dopo 20 anni il ritorno in tv del supereroe della città

da | Dic 31, 2019 | Cultura&Spettacolo

Il supereroe napoletano di nuovo in campo
In tv dal 6 gennaio la web series da una idea dei Teandria e Lello Marangio Scritto da Marco Lanzuise, Salvatore Turco, Rosario Verde, una produzione Max Adv di Massimiliano Triassi Dieci in puntate sui temi di attualità di Napoli

Ci aveva lasciato pensando che ormai Napoli potesse camminare sulle proprie gambe, avesse risolto i suoi atavici problemi di criminalità e ordine pubblico. Si era ritirato nella sua Crypta neapolitana così come il suo gemello Supermen aveva fatto a Kripton. Ma Napoli ha chiesto nuovamente il suo aiuto e dopo venti anni Sasamen ha deciso di lasciare il suo rifugio per tornare a volare nei cieli della città con il vestito da Supereroe. Questa volta non ci saranno vecchiette da assistere o casi intricati da risolvere. Questa volta ci sarà la città da difendere.
Scritto da Marco Lanzuise, Salvatore Turco, Rosario Verde, da una idea dei Teandria e Lello Marangio, torna “Sasamen – La serie” Supereroe napoletano, il personaggio che venti anni fa ha monopolizzato il piccolo schermo conquistando dati di ascolto inimmaginabili per il panorama televisivo partenopeo.
Una web serie di dieci puntate, di quindici minuti l’una, che sarà trasmessa anche in tv, nelle quali saranno affrontati tutti i temi sociali della città, dalla criminalità alla camorra, dalla prostituzione, all’ambiente, dalla disoccupazione all’economia. Ogni argomento con il consueto piglio del supereroe un po’ strampalato ma che alla fine riesce sempre a venire a capo di ogni situazione.
Rosario Verde ricoprirà sempre la parte del supereroe partenopeo, Lello Musella che nella vecchia edizione interpretava Rat Man, in questa versione è il Commissario Musella che indaga oltre che sul Supereroe anche su di un Boss della malavita interpretato da Germano Bellavia. Marco Lanzuise, che ricopriva il ruolo del cattivo Dolomiticus nella vecchia edizione, questa volta è il cognato di Salvatore Napoli alter ego di Sasamen. Nuova entrata è Lisa Fusco che recita nel ruolo della fidanzata di Sasamen. Molti attori, poi, hanno partecipato dando la loro amichevole partecipazione come: Franco Pinelli, Lucio Pierri, Vincenzo Merolla, Peppe Celentano e tanti altri.

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 15,30, nellʼincantevole cornice di Castel SantʼElmo, a Napoli,si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI edizione del Premio Letterario Internazionale “Emily Dickinson”, fondato e presieduto dalla scrittrice e giornalista Carmela...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

A tu per tu con Maria Cuono

A tu per tu con Maria Cuono

L’intervista di Noi per Napoli alla scrittrice, giornalista e docente cilentana: una vita per il teatro A tu per tu con Maria Cuono, docente, giornalista e valente scrittrice cilentana. Le abbiamo rivolto qualche domanda per farla parlare di sé, della sua arte e per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te