Mercoledì 1 gennaio 2020 – ore 19.30 Napoli – Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare (Viale Kennedy 54) 25° Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti

da | Dic 28, 2019 | Cultura&Spettacolo

mercoledì 1 gennaio 2020 – ore 19.30

Napoli – Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare

(Viale Kennedy 54)

25° Concerto di Capodanno

della

Nuova Orchestra Scarlatti

Musiche di R. Rodgers, J. Strauss, F. Kreisler, G. Verdi, N. De Giosa e al.

soprano Naomi Rivieccio

NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

direttoreLuigi De Filippi

25° edizione del Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti con un programma nuovo e vario per tutti i gusti e tutte le età, dal musical americano a Strauss, da Verdi al pop.

Accanto alla NOS la versatile voce di Naomi Rivieccio   

Ritorna il sempre atteso appuntamento con il Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti – mercoledì 1 gennaio 2020 al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli (ore 19.30) – che quest’anno festeggia la sua venticinquesima edizione con un programma nuovo e vario, per tutti i gusti e tutte le età. Si va dal grande musical americano sulle note indimenticabili di The Sound of Music di Richard Rodgers (immortalate nell’omonimo film del 1965 con Julie Andrews, noto in Italia con il titolo Tutti insieme appassionatamente, premio Oscar per la musica e ai vertici delle classifiche dei film più visti di tutti i tempi) alla classica Vienna dei Valzer e delle Polke più brillanti di J. Strauss; da Verdi alla favola partenopea della Canzone del pescatore (nella delicata rielaborazione di Roberto De Simone) passando per il pop più agguerrito: e non mancheranno, come sempre, piccole sorprese sulla scena. Per questo inedito mix, accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Luigi De Filippi ci sarà Naomi Rivieccio, il giovane soprano già noto al pubblico della NOS che dopo aver brillantemente esordito nella lirica si sta affermando anche nel campo della musica pop, ed è stata fra l’altro tra i protagonisti della finalissima dell’edizione 2018 di X Factor. La vedremo spaziare per l’occasione dalla Traviata a Mamma Knows Best, hit internazionale della giovane cantautrice inglese Jessie J; dal rap travolgente di Look At Me Now di Chris Brown (‘extrabeat’ cioè velocissimo) a una non meno travolgente, modernissima versione di Cicerenella (vero e proprio ‘rap’ della  nostra tradizione popolare).

Un Capodanno da non perdere.

Biglietto: Euro 22.00(+ diritti di prevendita)

biglietti in prevendita: punti vendita ticketOnLine e su www.azzurroservice.net

e in vendita dalle ore 18.00 presso il botteghino del Teatro Mediterraneo

INFO: 081.2535984 – info@nuovaorchestrascarlatti.it   www.nuovaorchestrascarlatti.it 

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 15,30, nellʼincantevole cornice di Castel SantʼElmo, a Napoli,si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI edizione del Premio Letterario Internazionale “Emily Dickinson”, fondato e presieduto dalla scrittrice e giornalista Carmela...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

A tu per tu con Maria Cuono

A tu per tu con Maria Cuono

L’intervista di Noi per Napoli alla scrittrice, giornalista e docente cilentana: una vita per il teatro A tu per tu con Maria Cuono, docente, giornalista e valente scrittrice cilentana. Le abbiamo rivolto qualche domanda per farla parlare di sé, della sua arte e per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te