È stata aperta a Napoli una mostra fotografica internazionale dedicata ai lavoratori, inclusi quelli napoletani. La mostra comprende 100 fotografie di lavoratori di 22 paesi. Napoli è rappresentata dalle immagini dell’artista Pino Guerra. L’esposizione è già stata visitata in Perù, Germania, Polonia, Russia. Ora gli abitanti di Napoli possono vedere come funzionano le persone dei cinque continenti del nostro pianeta.
L’autore della mostra, Yuri Lobunov, ha dichiarato in apertura della mostra che voleva ricordare al pubblico l’importanza del lavoro. “Tutti i benefici della civiltà sono creati dalle mani dei lavoratori e dobbiamo essere grati a loro per questo”, ha detto Yuri.
Il professor Marco Mocella, specialista in diritto del lavoro, nel suo intervento ha sottolineato la rilevanza della mostra e la necessità di proteggere i diritti dei lavoratori.
Il senatore Angelo Abenante, che era presente all’evento, è stato sorpreso dal fatto che le condizioni di lavoro in molti paesi corrispondano ancora alle condizioni del passato e persino del secolo precedente.
È possibile visitare la mostra presso l’Associazione Culturale “Massimo Gorki”.