INCONTRO DEL 15 DICEMBRE A PIETRELCINA(BN) IL COORDINAMENTO FANS PARTENOPEI NEL MONDO ANCORA PROTAGONISTA NELLA LOTTA ALLA VIOLENZA, ALLA DROGA E AL RAZZISMO

da | Dic 13, 2019 | Calcio Napoli

INCONTRO DEL 15 DICEMBRE A PIETRELCINA(BN)IL COORDINAMENTO FANS PARTENOPEI NEL MONDO ANCORA PROTAGONISTA NELLA LOTTA ALLA VIOLENZA, ALLA DROGA E AL RAZZISMOIl giorno 15 Dicembre 2019,nell’amata Petrelcina (BN), si terrà un nuovo incontro tra tutti i protagonisti del Coordinamento Fans Partenopei nel Mondo.Anche questa volta, i temi saranno indirizzati verso la lotta alla Droga, alla Violenza e al Razzismo.Il tutto sempre improntato su valori della famiglia e dell’amicizia dei quali ci sentiamo fieri portavoce.Accolti dal Napoli Club “Osteria San Paolo” di Pietralcina, affronteremo tutti insieme i nuovi programmi, iniziative ed eventi atti alla crescita e allo sviluppo di questo grande progetto, all’interno del quale, la coesione dei valori sopra citati cammini di pari passo con l’amore e la passione per la maglia che da sempre contraddistingue i valori del Coordinamento.Tra i tantissimi ospiti di prestigio sono sati invitati i Campioni d’Italia:- Capitan Bruscolotti- Bruno Giordano- Antonio Carannante- Giuseppe Volpecina- Vincenzo Marino- Raffaele Di Fusco- Massimo Filardi- il direttore sportivo PavareseNonché i sempre amati e stimati ex Campioni Azzurri Antonio Capone; Pasquale Casale;Rosario Rivellino; Sandro Abbondanza e Francesco Stanzione.L’invito è stato esteso anche a Hugo Maradona, fratello della Storia del Nostro Napoli ed ex calciatore.Inoltre, ci omaggeranno della loro presenza, come già avvenuto per la Convention di Ischia, anche il Nostro Ambasciatore nel Mondo l’illustre Avvocato Enrico Tuccillo ed il Monsignor Ambrogio Cots, Procuratore e Postulatore presso la Santa Sede della Congregazione per i Santi;oltre ovviamente a gran parte dei Napoli Club associati in Italia e nel Mondo da La Spezia a Bolzano, passando per Torino; Bergamo; Verona; Modena; Omignano;Lenola;Viterbo;Benevento;Napoli;Diamante;Civitavecchia; Ischia;Cuba; Rio de Janeiro e tanti altri.Presenti inoltre gruppi storici del tifo partenopeo come Sangue Azzurro; Blue Tigers e Partenopei.Ospiti d’eccezione anche la “Luigi della Ragione l’Angelo Azzurro”, con il Presidente Isaia della Ragione e gli amici di Bacoli e la Professoressa Silvana Geirola Presidente dell’ Associazione “Alla Foce del Sebeto”. Ovviamente, l’evento vedrà come protagonisti oltre tutti i rappresenti di gruppi e Club già citati, anche una parte della storia del tifo partenopeo, e cioè la storica segretaria del vecchio C.U.C.B la tesoriera Cinzia Lintas, nonché presidente del gruppo Ultrà Girls, ma anche e soprattutto il fautore della nostra realtà, Leader Storico del Tifo, Gennaro Montuori “Palummella”, grazie alla cui dedizione, passione e le capacità organizzative il coordinamento continua il proprio cammino e trae da sempre evidenti benefici dal suo insegnamento.Lo scopo primario del Coordinamento è quello di riunire tutti i tifosi del Napoli sotto un’unica bandiera,ma soprattutto combattere affinchè droga, razzismo e violenza vengano definitivamente debellate dal mondo del calcio e dallo sport in generale.E’ proprio in quella direzione che il Coordinamento vuole andare; anche e soprattutto per lasciare un’eredità di una passione sana ai nostri figli.Tutti insieme perseguiremo lo scopo più nobile e cristallino del tifo, quello di avvicinare sempre più famiglie allo stadio e combattere ogni sopruso e qualsivoglia forma di Violenza.Forza Napoli e viva lo sport vero e leale.”LA VIOLENZA DIVIDE IL TIFO UNISCE”

Dieci anni del Napoli femminile

Dieci anni del Napoli femminile

Una festa che meglio non poteva riuscire. I dieci anni del Napoli Femminile dalla prima promozione in A sono stati un tripudio di emozioni, ricordi, sfrenata allegria e anche calcio. Un evento organizzato con dovizia di particolari dal gruppo fondatore della società...

Napoli, l’aria è pesante

Napoli, l’aria è pesante

Giocatori che vanno via, altri che vogliono andar via, il futuro azzurro è tutto da inventare, e Spalletti… Insigne emigrato d’oro in Canada, Ospina che stacca il telefono che manco “piange”, ricordando una bella canzone di Domenico Modugno, Ciro Mertens che dal...

Procuratori? No, mediatori

Procuratori? No, mediatori

Scandalo infinito, impazza il calciomercato e crescono gli affari. Il coraggio di Iervolino che si è ribellato Le vicende quasi parallele del divorzio di Sabatini dalla Salernitana e della richiesta dei legali di Mertens (4 milioni netti più 800 mila euro di...

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

Presidente De Laurentiis ora basta! Adesso stai esagerando, continuando a prendere in giro un popolo di tifosi calorosi e appassionati che hai anestetizzato con le tue controverse esternazioni prive di senso. Anzi, a senso unico: il tuo. Hai sempre messo in cattiva...

Santo subito

Santo subito

Gioite amori, amorini e Cupidi. Abbiamo un santo in più che ci protegge e si espone all'umano sacrificio di sofferenze e critiche feroci come novello Salvatore. E' lui, San Aurelio da Roma, cittadino del mondo ora innamorato perso di Partenope e dei suoi abitanti,...

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Lo scudetto potrebbe essere assegnato sul filo di lana e allora quanti rimpianti Noi non sappiamo come andrà a finire. Oggi il Napoli ha tre punti di distacco dal Milan e forse anche dall’Inter, se i nerazzurri dovessero vincere la partita che devono recuperare. Ci...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te