Due grandi premi nella giornata festiva dell’Immacolata ad Agnano trotto che hanno distribuito premi al traguardo per 500mila euro, mettendo a confronto le speranze del futuro con i 2 anni indigeni maschi e femmine nel gran premio Allevamento Mipaaf e filly

da | Dic 10, 2019 | Cultura&Spettacolo

Due grandi premi nella giornata festiva dell’Immacolata ad Agnano trotto che hanno distribuito premi al traguardo per 500mila euro, mettendo a confronto le speranze del futuro con i 2 anni indigeni maschi e femmine nel gran premio Allevamento Mipaaf e filly.“L’allevamento italiano dei trottori è ai massimi livelli mondiali” ha dichiarato Luca D’Angelo amministratore Ippodromi Partenopei. “Nel Royal Mares Sharon Gar ha siglato il record della corsa e Bristol Cr, nel gran premio Mipaaf, ha vinto in 14.3 sul doppio chilometro, cavalli davvero forti che possono competere a tutti i livelli e che confermano il progredire del miglioramento della razza italiana“. Emozioni in pista e festeggiamenti per la vittoria del beniamino di casa, il cavallo napoletano Bristol Cr, a segno nella prova “open” di gruppo 1, guidato da Gaetano Di Nardo per i colori Di Nunzio Squeglia, allenato da Sabatino Bevilacqua e allevato dall’Azienda Agricola Della Cimarosa di Mario Sirtori. “Bristol Cr è un cavallo che risponde se glielo richiedi altrimenti si risparmi metro per metro” ha commentato il driver Di Nardo in premiazione. “Dopo l’errore di Guzzinati sono passato e Bristol quando ha un cavallo a destra resta concentrato e rende al massimo, se fosse stato in testa da solo avrei avuto qualche problema”.Tra le femmine si è imposta Buena Suerte Bi con l’ottima guida di Vincenzo Piscuoglio dell’Annunziata in 1.14.9 sul miglio, per i colori della scuderia allevamento Free Way 2001 di Giuseppe Auriemma, il training di Tiberio Cecere e l’allevamento Biasuzzi. Trofei d’onore consegnati dai dirigenti di Agnano Luca e Marco D’Angelo, dai rappresentanti Anact (allevatori) Valter Ferrero e Antonio Diana, e da Francesco Gragnaniello per l’Unione Proprietari Trotto.

foto credit Fabio Autore

San Ciro e l’«ex voto» di Pietro Gargano

San Ciro e l’«ex voto» di Pietro Gargano

Il retroscena del libro del noto giornalista-scrittore sul santo protettore degli ammalati “Ho avuto due infarti nel giro di nove mesi, e ogni volta dicevo ‘San Ciro, pensaci tu, patrono del paese’. Sto ancora qui, e allora ho scritto un libro sul millenario culto del...

Il Gran Concerto di Capodanno

Il Gran Concerto di Capodanno

Musica, canto, danza e spettacolari acrobazie circensi al Teatro delle Palme Il Gran Concerto di Capodanno: tra musica, canto, danza e spettacolari acrobazie circensi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in allegria e spensieratezza. Il primo gennaio 2022, alle ore...

Teatro Il Piccolo, Gennaro De Crescenzo in concerto

Teatro Il Piccolo, Gennaro De Crescenzo in concerto

Questa sera appuntamento in piazzale Vincenzo Tecchio 3 Napoli, al “Teatro Il Piccolo”, il “Concerto Flegreo” di Gennaro De Crescenzo. L’album dal titolo “Musica per Napoli”, segna il suo esordio, le sue canzoni all’insegna dell’amore che hanno riscontrato grande...

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festività

I grandi concerti delle festività

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te