Tempo di lettura: < 1 minuto

È successo venerdì 29 novembre a Caserta, l’associazione “Diamo una mano” da molto tempo impegnata in azioni di volontariato per portare aiuti a chi è meno fortunato, presente per ogni tipo di supporto dai senza tetto, ai terremotati, alle popolazioni colpite da alluvioni, agli ospedali, hanno subito il furto degli addobbi natalizi destinati all’oncologia dell’Adulto e Pediatria del Policlinico Nuovo di Napoli.

Con un video postato sulla pagina Facebook dell’associazione, il presidente preso dal tremendo sconforto per un’azione così disumana, aveva chiaramente fatto intendere di voler gettare la spugna, ma con la mobilitazione che contraddistingue il gran Cuore di questa popolazione, in poche ore sono arrivate tante offerte per ricomprare gli addobbi, sottolineando l’importanza di portare un gesto di allegria dove veri e propri guerrieri combatto ogni giorno per la loro preziosa vita.

C’è ancora tanto da fare per donare un sorriso, quindi per chi volesse conoscere l’associazione e dare una mano in tutti i sensi, basta andare sul sito www.diamounamano.it sezione donazioni, aiutiamo chi ne ha bisogno per rendergli la vita, unica e preziosa, un’esperienza meno dura.