Bentornato Napoli, ottima prestazione all’Anfield finisce 1 a 1 contro i campioni in carica

da | Nov 27, 2019 | Calcio Napoli

Finalmente si rivede il Napoli, prestazione ottima di tutta la squadra che si ritrova e porta a casa un pareggio preziosissimo dalle mura amiche dei campioni in carica.

Bentornato Napoli, finalmente si rivede la squadra azzurra, ottima prestazione dei partenopei che escono imbattuti dall’Anfield mettendo così il Liverpool in condizione di andarsi a giocare la qualificazioni agli ottavi nella bolgia della Red Bull Arena in Austria, dove in caso di sconfitta i reds rischiano di mancare clamorosamente il passaggio al prossimo turno.

Importante è stata la prestazione azzurra, con tutti i pronostici contro, la squadra di Ancelotti ha rispolverato le caratteristiche che erano venute a mancare dopo l’ammutinamento, compattezza di squadra, grinta, organizzazione, energie fisiche e mentali, non sono mancate nella notte di Anfield dando una risposta sul campo che i tifosi si aspettavano dalla partita in casa con il Salisburgo. Crisi alle spalle? Questo non si può ancora dire ma si è disputata una partita super, come doveva essere per fermare i campioni in carica della Champions League che tra le mura amiche ha sempre una marcia in più, oltre a quelle che già ha normalmente.

La domanda è perchè? Perchè si è lasciato andare il campionato se il valore, il gioco e il potenziale che può esprimere questa squadra permette di giocare e combattere a questi livelli? La speranza è che veramente il peggio sia passato e le dichiarazioni su twitter di De Laurentiis danno la sensazione che effettivamente si può mettere la parola fine ad una vicenda che ha portato una emorragia di punti in campionato che ha fatto allontanare la vetta in modo quasi irrimediabile, i tifosi vogliono ritornare a divertirsi guardando la squadra del cuore senza pensare a vicende extracalcistiche ma solo gustandosi imprese e partite che fanno emozionare.

Dieci anni del Napoli femminile

Dieci anni del Napoli femminile

Una festa che meglio non poteva riuscire. I dieci anni del Napoli Femminile dalla prima promozione in A sono stati un tripudio di emozioni, ricordi, sfrenata allegria e anche calcio. Un evento organizzato con dovizia di particolari dal gruppo fondatore della società...

Napoli, l’aria è pesante

Napoli, l’aria è pesante

Giocatori che vanno via, altri che vogliono andar via, il futuro azzurro è tutto da inventare, e Spalletti… Insigne emigrato d’oro in Canada, Ospina che stacca il telefono che manco “piange”, ricordando una bella canzone di Domenico Modugno, Ciro Mertens che dal...

Procuratori? No, mediatori

Procuratori? No, mediatori

Scandalo infinito, impazza il calciomercato e crescono gli affari. Il coraggio di Iervolino che si è ribellato Le vicende quasi parallele del divorzio di Sabatini dalla Salernitana e della richiesta dei legali di Mertens (4 milioni netti più 800 mila euro di...

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

Presidente De Laurentiis ora basta! Adesso stai esagerando, continuando a prendere in giro un popolo di tifosi calorosi e appassionati che hai anestetizzato con le tue controverse esternazioni prive di senso. Anzi, a senso unico: il tuo. Hai sempre messo in cattiva...

Santo subito

Santo subito

Gioite amori, amorini e Cupidi. Abbiamo un santo in più che ci protegge e si espone all'umano sacrificio di sofferenze e critiche feroci come novello Salvatore. E' lui, San Aurelio da Roma, cittadino del mondo ora innamorato perso di Partenope e dei suoi abitanti,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te