Paul McCartney a Napoli: l’ex Beatles in concerto a giugno in piazza Plebiscito

da | Nov 19, 2019 | Cultura&Spettacolo, Vivere Napoli

Ebbene si, Paul McCartney ha scelto Napoli come prima tappa del suo nuovo tour.
Una delle più grandi icone della musica mondiale di tutti i tempi, leader dei favolosi Beatles, si esibirà il 10 giugno 2020 a Piazza del Plebiscito a Napoli, prima tappa del “Freshen Up Tour”.

L’ex Beatles torna in Italia, dopo setta anni di distanza dal suo ultimo concerto, e sceglie Napoli e Lucca come tappe del suo tour, che ha già registrato record e sold out in tutto il mondo.

L’annuncio sull’inizio della vendita dei biglietti, che parte il 25 novembre, è apparsa in un video sulla pagina instagram del sindaco di Napoli De Magistris, accompagnata dalla didascalia: “Paul ti aspettavamo da tanto. Siamo orgogliosi che tu abbia scelto Napoli come prima tappa del tour 2020 a piazza del Plebiscito. Welecome Back! “.

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Ancora un giovedì sera da sold out a Le Stanze a Capo Posillipo per una serata che sa abbinare al meglio grande musica e cibo. Due i protagonisti della serata: il Trio Balzano che ha allietato i presenti con la sua grande musica; e lo spaghetto al pesto di pomodori...

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

I giovedì sera di grande musica de Le Stanze di Giuliano Napoliello a Capo Posillipo proseguono con sempre maggiore successo. L’abbinamento musica e grande cucina funziona alla grande come dimostra l’ennesimo esaurito di ieri sera. Stavolta ad accompagnare i piatti...

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festività

I grandi concerti delle festività

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

Sabato 6 novembre con Sara Scarabino e Dj Pen in console e le spettacolari scenografie ispirate ai primi del Novecento e al Pop Surrealismo firmate da Daniele Ragosta e Davide Favetta Si scrive “Hop”, si legge party esclusivo e decisamente “sopra le righe”, che...

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te