“Gli Angeli Silenziosi- Il Risveglio”, il docufilm della Medical Care Productions

da | Ott 17, 2019 | Cultura&Spettacolo

Medical Care Productions, presenta, Gli Angeli Silenziosi, il Risveglio. La Medical Care Production, nel filone della produzione del docufilm, Gli angeli Silenziosi, dedicata all’umanizzazione della medicina e dell’assistenza darà inizio al prossimo progetto dedicato alla musica che guarisce. Il titolo del film: “Gli Angeli Silenziosi- Il Risveglio”. Un cast d’eccezione che coinvolgerà attori e medici, in particolare: Carla ed  Emanuel Relli, staff dirigenziale Medical Care, protagonisti di una storia quotidiana di forte impatto emozionale, Patrizio Rispo, icona serale da oltre un ventennio con la fiction Rai, un posto al sol, Giovanni Caso, attore d’eccezione di cinema e teatro, Mirellla Sessa, secondo posto Miss Italia 2009 presentatrice e attrice di fiction su Mediaset e Rai, Gianfranco Iervolino, grande personalitàdell’arte culinaria, nonché cantante d’eccezione presnete in trasmissioni Rai. La partecipazione straordinaria di Gianluca Capozzi, artista d’eccellenza, unico del suo genere nel trasmettere emozioni e sensazioni uniche con la sua straordinaria voce, e musica, Giuseppe Gambi,Tenore d’eccellenza partenopeo famoso nel mondo per aver trasmesso la Napoletanità oltre oceano. Jen luc Servino, giovane regista pluripremiato ai festival del cinema, Raffaele Canneva, Presidente della Medical Care, Autore e sceneggiatore. Il Presidente, il dottore Raffaele Canneva, scrive e realizza questo importante Docufilm, sull’Umanizzazione dell’assistenza e della medicina, Gli Angeli Silenziosi, l’amore che Guarisce, la Medical Care Onlus, che opera da oltre dieci anni nell’ambito sociosanitario, da cinque realizza l’importante Premio Medical Care, che ha lo scopo di valorizzare coloro che nell’ambito della sanità hanno contribuito a diffondere un modello di assistenza sanitaria basata sull’Umanizzazione della medicina. Il premio, ogni anno ottiene per l’alto valore sociale il patrocinio del Consiglio Regionale della Campania e dell’Ordine dei Medici e degli infermieri. L’Umanizzazione della medicina trova un posto primario nella cultura e nella società di ogni giorno, in quanto riesce a penetrare negli animi, dando dei risultati sorprendenti, l’amore come terapia. Gli Angeli Silenziosi – il Risveglio, afferma il Presidente: Una parte che ho intenzione di stigmatizzare, perche’ riguarda, Il Risveglio, di soggetti e storie che pur avendo subito un trauma o una disgrazia, solo grazie alla professionalita’, al coraggio, e all’amore di questi angeli, i medici, evidenziano questo aspetto importante, dell’amore che può vincere su tutto.

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 15,30, nellʼincantevole cornice di Castel SantʼElmo, a Napoli,si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI edizione del Premio Letterario Internazionale “Emily Dickinson”, fondato e presieduto dalla scrittrice e giornalista Carmela...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

A tu per tu con Maria Cuono

A tu per tu con Maria Cuono

L’intervista di Noi per Napoli alla scrittrice, giornalista e docente cilentana: una vita per il teatro A tu per tu con Maria Cuono, docente, giornalista e valente scrittrice cilentana. Le abbiamo rivolto qualche domanda per farla parlare di sé, della sua arte e per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te