LE STELLE DEL NUOTO SONO A NAPOLI: ALLA PISCINA SCANDONE LA INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

da | Set 25, 2019 | Sport

La piscina Felice Scandone di Napoli è lieta di ospitare, il 12 e 13 ottobre 2019, la tappa italiana della International Swimming League, il nuovo circuito mondiale del nuoto con Caeleb Dressel, Adam Peaty, Katinka Hosszú, Chad Le Clos, Katie Ledecky, le sorelle Campbell, Lilly King, Sarah Sjöström, Florent Manaudou e la nostra Federica Pellegrini.Con un calendario di gare europee e americane fino alla finale di Las Vegas, la International Swimming League presenta uno spettacolo mai visto prima nella storia del nuoto: una competizione a squadre cosmopolita e modernissima con 8 franchigie. Il varo della ISL avrà luogo a Indianapolis il 5/6 ottobre e la seconda tappa sarà alla Piscina Felice Scandone di Napoli, sabato 12 e domenica 13 ottobre, con un team capitanato da Federica Pellegrini e allenato da Matteo Giunta.
La squadra di Federica Pellegrini si chiama Aqua Centurions e avrà tra le sue file molti dei migliori nuotatori italiani come Fabio Scozzoli (vicecapitano), Ilaria Bianchi, Martina Carraro, Santo Condorelli, Elena di Liddo, Silvia Di Pietro, Luca Dotto, Nicolò Martinenghi, Alessandro Miressi, Margherita Panziera, Matteo Rivolta, Simone Sabbioni e Silvia Scalia. Aqua Centurions è un team Made in Italy con l’adesione di star internazionali del calibro di Laszlo Cseh, Alba Vázquez, Kristián Goloméev, Sarah Kohler, Breno Correia e Philip Heintz.A meno di un anno dai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ISL sarà una grande occasione per vedere le stelle del nuoto competere sulle distanze veloci (dai 50 ai 400 metri) e alla piscina Felice Scandone di Napoli, già ammirata nel corso delle Universiadi, si sfidano 4 squadre – Aqua Centurions di Federica Pellegrini, Cali Condors di Caeleb Dressel, Energy Standard di Chad Le Clos e DC Trident di Cody Miller – nel secondo di sei eventi verso le Finals di Las Vegas. Il futuro del nuoto è adesso: l’acqua è l’elemento della rivoluzione.I biglietti per assistere alle gare dell’Aquatic Swimming Complex di Napoli, sabato 12 e domenica 13 ottobre dalle ore 19:00, sono disponibili online su Vivaticket e al servizio telefonico call&buy 892.234.
La International Swimming League sarà trasmessa su Eurosport 2 ed Eurosport Player a partire dalla prima tappa di Indianapolis, sabato 5 e domenica 6 ottobre in diretta dalle ore 20:00. Eurosport è disponibile su Sky (canali 210 e 211) e DAZN.

Nuoto, domani e giovedì l’ultimo match di Isl a Napoli

Nuoto, domani e giovedì l’ultimo match di Isl a Napoli

In vasca Iron, Dc Trident, Tokyo, New York. In palio gli ultimi due pass per i playoff di Eindhoven   Undici match e quaranta giorni di sfide tra i più grandi nuotatori del mondo nella piscina Scandone con record mondiali continentali e nazionali. Sfide all'ultimo...

Napoli Cup, il grande tennis torna in città

Napoli Cup, il grande tennis torna in città

Dopo cinque anni di assenza, il Grande Tennis riconquista Napoli. Dal 3 al 10 ottobre prossimo il Tennis Club Napoli ospiterà la Tennis Napoli Cup, torneo internazionale inserito nel calendario del Challenger Atp Tour, che assegnerà punti per il ranking mondiale Atp e...

UFFICIALE – Nasce la Superlega, calcio nel caos

UFFICIALE – Nasce la Superlega, calcio nel caos

Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali dei club fondatori, Agnelli si dimette da presidente dell'Eca, dura la reazione dell'Uefa. Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali, i club fondatori di questa nuova...

Quanto tempo passiamo a giocare da mobile? I risultati di uno studio

Quanto tempo passiamo a giocare da mobile? I risultati di uno studio

Non solo console, perché oggi il gaming passa anche e soprattutto da device mobile come gli smartphone. Quelli che un tempo erano semplici telefonini, attualmente possono essere considerate delle vere e proprie piattaforme per i videogiochi, visto l’incredibile numero...

La cattiva globalizzazione è un danno. Anche nel calcio

La cattiva globalizzazione è un danno. Anche nel calcio

C’era un tempo, neanche troppo lontano, quando per 14 anni, dal 1966 al 1980, le squadre di calcio italiane non potevano piú tesserare stranieri in quanto la Federazione di calcio, in nome di un orgoglio italiano ferito, dopo i penosi mondiali del 1966, decise di...

Ippica, Lotteria di Agnano, edizione memorabile

Ippica, Lotteria di Agnano, edizione memorabile

“È stata un'edizione del gran premio Lotteria memorabile e poco prevedibile come nelle attese, perché tanti i campioni in campo, tanti i motivi e i retroscena di una delle più belle edizioni di sempre. A parte il vincitore Zacon Gio in binomio con Telethon, i...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te