Rampe Siani, rifiuti e murales sconci sulla scalinata dedicata al giornalista

da | Set 17, 2019 | Cronaca

Le Rampe Giancarlo Siani, la scalinata del quartiere Arenella in memoria del giornalista trucidato dalla camorra 34 anni fa, sono abbandonate all’incuria e al degrado: dappertutto escrementi, urina, erbacce, cattivi odori e rifiuti di ogni sorta. La denuncia arriva dai residenti della zona che segnalano l’assenza di manutenzione. “Qui gli spazzini non si vedono mai. Gli unici che ogni tanto si mettono a spazzare – raccontano – sono dei ragazzi africani che chiedono l’elemosina ma alla fine rimuovono ben poca spazzatura”. Anche i muri sono imbrattati: “Chiunque voglia – spiega un anziano commerciante – viene qui e disegna un murale o simboli fallici, come accaduto di recente, e scritte di ogni tipo”.

Decoro, ordine nei parcheggi e pulizia caratterizzano la zona solo in occasione dell’anniversario della morte del giornalista, per il rituale della deposizione di fiori da parte del Comune “Ma si tratta solo di una realtà fittizia da dover mostrare alle telecamere e ai fotografi visto l’arrivo delle istituzioni il giorno 23 settembre”, spiegano gli abitanti della zona. “Poi – aggiunge una residente – dopo la cerimonia in ricordo di Siani qui tutto torna come prima e le rampe ripiombano nel degrado e nel dimenticatoio”.

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

La giornalista Maria Cuono direttrice di Newspage Allinfo, scrittrice e docente di materie umanistiche presso l’Istituto Vico De Vivo di Agropoli spinta da rapporti amichevoli ha deciso di scendere in campo a sostegno del candidato a sindaco Elvira Serra nella lista...

Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te