CIRO IMBIMBO, UN’ECCELLENZA DELLA SANITÀ CAMPANA

da | Set 11, 2019 | Salute

CIRO IMBIMBO, UN’ECCELLENZA DELLA SANITÀ CAMPANA

Recentemente è stata pubblicata la classifica dei migliori medici d’Italia, redatta dalla piattaforma “Top Doctors“.
Nella graduatoria, che raccoglie numerose eccellenze italiane, ha un posto di rilievo la sanità campana.
Ci sono tre medici napoletani: Giuseppe Cinalli (Neurochirurgia), Ciro Imbimbo (Urologia) e Raffaele Russo (Ortopedia e Traumatologia). Insieme a loro, altri quarantasette medici provenienti da tutta Italia a compongono la classifica dei migliori cinquanta.
Tra essi spicca la figura del dottor Ciro Imbimbo che ricopre il ruolo di Responsabile della Struttura Complessa di Andrologia Chirurgica presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. Inoltre, dirige il Centro Interdiparimentale di Ricerca preclinica e clinica della Medicina Sessuale della stessa struttura.
Ciro Imbimbo nasce il 16 Giugno 1958 a Napoli e nel 1978 si iscrive alla II Facolta di Medicina e Chirurgia dell’Universita Federico II di Napoli.
Il 21 Ottobre 1983 si laurea in Medicina e Chirurgia con voti 110/110 e Lode, discutendo una tesi clinico-sperimentale dal titolo: “Infezioni genito urinarie ed infertilita maschile” .
Supera nello stesso anno l’Esame di Stato per l’abilitazione professionale.
Il 16/12/1988 vince il concorso di Dottorato di Ricerca in “Urologia neurofarmacologica ed Urodinamica” presso l’Universita di Palermo e consegue il titolo di Dottore di Ricerca.
Nel 1990 e’ vincitore del concorso presso la Cattedra di Urologia dell’Universita degli Studi di Reggio Calabria, Facolta di Medicina e Chirurgia di Catanzaro.
Il 1 settmbre del 1994 e’ trasferito, presso la Clinica Urologica, dell’Universita di Napoli “Federico II”.
Nel marzo del 2002 viene chiamato presso l’Universita di Napoli “Federico II” come Professore Associato del Settore disciplinare Urologia (MED 24) e prende a novembre 2002 presso la Clinica Urologica del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia ed Urologia.
Dal 28 dicembre 2004 è Responsabile della Struttura Complessa di Andrologia Chirurgica dell’AOU Federico II.
Imbimbo è socio di numerose Societa Scientifiche italiane ed internazionali, in particolare è membro dell’ European Board of Urology.
Attualmente lavora come Direttore del Centro Interdiparimentale di Ricerca preclinica e clinica della Medicina Sessuale (C.I.R.M.S.) costituito tra la Facolta di Farmacia e la facolta di Medicina dell’Universita degli Studi di Napoli “Federico II” ed è membro del Centro Interdipartimentale per l’innovazione in Chirurgia robotica (ICAROS).

Una Coach in soccorso delle donne

Una Coach in soccorso delle donne

Victoria Logacheva ha coniugato la sua inclinazione per l’ascolto e l’aiuto agli altri con il lavoro Felicemente sposata, madre di due bambini di 1 e 4 anni, Victoria Logacheva ha da sempre notato di avere una particolare inclinazione per l’ascolto attivo e di essere...

Pascale, doppio intervento in un sol tempo su paziente 81enne

Pascale, doppio intervento in un sol tempo su paziente 81enne

Affetto da tumore del colon e con metastasi al fegato, all’Istituto dei tumori di Napoli gli evitano due operazioni. E grazie alla robotica l’uomo torna a casa dopo soli 5 giorni Due equipe insieme, un intervento durato 5 ore, un paziente complesso di 81 anni, affetto...

Cannabis light: in Italia è legale o no?

Cannabis light: in Italia è legale o no?

Nonostante in materia ci sia ancora molta confusione, ormai sempre più italiani sembrano capire ma soprattutto apprezzare i prodotti derivanti dalle inflorescenze o dalla resina della marijuana, o cannabis. Per saperne di più sui benefici di questi prodotti, clicca su...

La paura del vaccino? È irrazionale

La paura del vaccino? È irrazionale

di Alberto Vito * La contrapposizione del pensiero tra chi valuta la profilassi come una salvezza e chi è perplesso Nel nostro Paese è iniziata la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid per le persone “fragili”, affette da patologie importanti, e a...

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

L’esposizione al sole è fondamentale come medicina naturale sia per grandi che per piccini, ha davvero molti diversi benefici. Pensare solamente che già solo far entrare il sole nelle nostre case dalle finestre la mattina ha un forte potere rigenerante e tonico,...

Ospedale Monaldi, Impiantato il primo cuore bioartificiale totale

Ospedale Monaldi, Impiantato il primo cuore bioartificiale totale

Primo intervento in Europa da quando il dispositivo ha superato la fase di sperimentazione clinica È stato impiantato all’Ospedale Monaldi di Napoli, per la prima volta in Europa dopo la fase di sperimentazione clinica, il primo cuore bioartificiale totale Carmat...

Sperimentazioni al seno, il Pascale primo centro clinico al mondo

Sperimentazioni al seno, il Pascale primo centro clinico al mondo

Con oltre 50 protocolli attivi e centinaia di donne arruolate, Michelino de Laurentiis ha aperto nei giorni scorsi due nuovi studi. Unico, ad oggi, a livello internazionale l’Istituto dei tumori di Napoli sperimenterà farmaci innovativi nell’ambito di questi nuovi...

Domenica in bici: a Marano “la pedalata del cuore”

Domenica in bici: a Marano “la pedalata del cuore”

Domenica 27 giugno si terrà la seconda edizione dell’evento “La pedalata del cuore”. La manifestazione nasce con il chiaro intento di sensibilizzare le persone, incentivando l’attività fisica e promuovendo, nell’occasione, una passeggiata in bicicletta. “Se ascolto il...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te