Associazione Liberi di Leggere (con sede in Procida l’isola di Elsa Morante)  Presieduta dalla Dott.ssa Giornalista Scrittrice Claudia Esposito con la giuria composta da Giornalisti e Giuria popolare ha deciso con la seguente motivazione di Dare il Premio 2019  per la sua poesia   con il libro  Quando finisce la Luce, edito da Guido miano Editore Milano,   All’ Ingegnere  poeta Francesco Terrone.
Motivazione
Una poetica di una sensibilità unica con una  saggezza di chi ha vissuto e di chi ha sofferto ma che ancora non smette di ricercare l’amore e la dolcezza per rendere migliore la propria visione della realtà che circonda.
Le poesie di Terrone sono dei veri e propri inni ad una sensibilità quasi dimenticata, soprattutto quando con il trascorrere degli anni e della vita vissuta, la terra che si calpesta quasi inevitabilmente tende ad inardire.
Dei semi da coltivare, da curare, comprendere e da far cresce dentro ciascuno di noi. In questo modo, l’arte delle poesie di Terrone può germogliare, nella visione condivisa – tra lettore ed autore- di squarci di vita che appartengono ad ogni realtà. Piccole perle, da custodire nell’inscalfibile conchiglia della nostra mente, che solo il cuore può aprire. E di cuore Terrone ne usa tanto: in ogni parola, qualsivoglia titolo, ciascun verso