Macerata Campania, arriva il “Festival dei Suoni Antichi”

da | Ago 30, 2019 | Cultura&Spettacolo

Si terrà Martedì 3 settembre alle ore 11.00 nella sala consiliare del Comune di Macerata Campania (CE) in Corso Umberto I n. 37 la conferenza stampa di presentazione della III edizione del “Festival dei Suoni Antichi” in programma da giovedì 5 a domenica 8 settembre in Via Martiri di Cefalonia – AREA CONCERTI a Macerata Campania con ingresso gratuito. Alla conferenza prenderanno parte Stefano Antonio Cioffi, Sindaco di Macerata Campania; Raffaele Piccirillo, Michelantonio Piccirillo e Mario Celato dell’Ass. “Suoni Antichi”; Gabriele Capitelli, Direttore Consorzio Cooperative ICARO; Fausta Vetere e Corrado Sfogli, tra gli ospiti delle serate; Lino D’Angiò, artista e conduttore delle serate; Stefania Sirignano, Radio Punto Zero. Modera Nunzia Marciano, giornalista e conduttrice delle serate.

Il Festival è organizzato dall’Associazione “Suoni Antichi” con lo scopo di diffondere la tradizione “bottara” di Macerata Campania. La kermesse di musica popolare è un grande momento di aggregazione e divertimento senza dimenticare il sociale grazie alla collaborazione con il Consorzio di cooperative sociali Icaro e al progetto “Meglio Insieme” dedicato all’inclusione di utenti con problemi psichici attraverso la musica, che li vedrà esibirsi sul palco di Macerata nella serata conclusiva di Domenica 8 settembre.

Ospiti della III edizione, con inizio dei concerti alle ore 21.30, saranno: 05/09 LE CUNTESSE – Canti popolari del Sud; 06/09 I DISSONANTI; 07/09 OFFICINA ZOÈ; 08/09 NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE. La serata finale dell’8 settembre vedrà anche la suggestiva esibizione di più di 100 bottari per l’evento nell’evento IL TEMPIO DEI BOTTARI. La serata sarà inoltre interamente trasmessa sulle frequenze di Radio Punto Zero. Ma il festival non è solo musica: anche quest’anno i suoni dei bottari si “mescolano” ai sapori della tradizione locale grazie al coinvolgimento dei trucks de EL CAMINO FOOD TRUCK dedicati allo street food che apriranno tutte e quattro le serate a partire dalle ore 19.00. L’area concerti ospiterà inoltre l’esposizione e la vendita di manufatti di artigianato locale grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Rossella Caruso. Spazio, infine, anche per i più piccoli con l’allestimento di un’area gioco.

 

 

 

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

Happening di scrittori  nella cornice di Sant’Angelo

Happening di scrittori nella cornice di Sant’Angelo

Sabato 17 luglio 2021, nella suggestiva cornice del molo turistico “Pablo Neruda” di Sant’Angelo d’Ischia, ventotto tra scrittori, imprenditori, artisti, docenti, autori emergenti ed esperti di comunicazione saranno i protagonisti della diciassettesima edizione del...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te