Regionalismo differenziato: la risposta del Sud

Venerdì 19 luglio, presso il Consiglio Regionale della Campania, tavola rotonda promossa dal consigliere regionale Alfonso Longobardi (Movimento Sviluppo e Territorio). Parteciperà anche Pino Aprile

110
Alfonso Longobardi, fondatore del Movimento civico ‘Sviluppo e Territorio’, promuove una tavola rotonda sul tema: “Regionalismo differenziato: la risposta del Sud”.
L’incontro-dibattito si svolgerà venerdì 19 luglio alle ore 16.30 presso la Sala Conferenze al 1° piano del Palazzo del Consiglio Regionale (Isola F/13 Centro Direzionale di Napoli). Con il consigliere regionale Longobardi ci sarà un ricco parterre di ospiti ed interventi. Previsti infatti i contributi di Giuliano Riccio, componente del Senato Accademico dell’Università Parthenope, di Augusto Forges Davanzati, componente Parlamento delle Due Sicilie, Fiore Marro, presidente del Comitati delle Due Sicilie, Gennaro De Crescenzo, presidente dell’Associazione Neoborbonica, di Pino Aprile, noto scrittore e giornalista, autore da diversi anni di numerosi libri di successo sulla questione meridionale e sul difficile rapporto unitario Nord/Sud.
Il tema del regionalismo differenziato è di stringente attualità, visto che il Governo nazionale da tempo ne ha annunciato una riforma che fa molto discutere. L’iniziativa del consigliere Alfonso Longobardi, in tal senso, è particolarmente utile per ascoltare quali proposte e idee emergeranno dal fronte meridionale.