Lavoro e nuove assunzioni alla Regione, il Pd dell’area vesuviana riparte dai territori

da | Lug 12, 2019 | Cronaca

di Tina Incarnato

Per un apparato pubblico efficiente ma che al tempo stesso si dimostri anche sostenibile sotto il profilo dei costi e che offra la possibilità ai lavoratori neo assunti di partecipare attivamente allo sviluppo del territorio e della regione. Sui temi del lavoro e della valorizzazione professionale, il Partito Democratico riparte dai territori,  con i circoli dell’area vesuviana. È stato dunque il tema del lavoro, collegato al piano di migliaia di assunzioni che la Regione dovrebbe sbloccare nei prossimi anni, al centro del dibattito sul “Piano di lavoro della Regione Campania”,  organizzato dai circoli Pd dell’area Vesuviana. All’incontro sono intervenuti l’architetto Sandro Tafuro della Università Federico II, Rosaria Vecchiarelli segretaria Pd di Cimitile, la dottoressa Ilaria Perna, Nicola Mondini, Pasquale Granata della Regione Campania. La sintesi del dibattito viene racchiusa in una citazione di Adriano Olivetti, che già nei decenni scorsi andava a definire la vera essenza innovativa del concetto di lavoro, visto come una grande gioia, mentre per molti resta ancora fonte di disagio. Perché ancora troppi non hanno lavoro e quelli che invece lo hanno, vivono spesso il disagio di un lavoro del quale non si percepisce per tanti motivi, non solo la finalità, ma spesso anche la finalità. L’architetto Tafuro nell’introdurre l’argomento ha dunque osservato come “il Lavoro rappresenta un tema centrale nello sviluppo culturale, sociale ed economico delle comunità, perché nella sua multidisciplinarità raccoglie svariati strumenti, e coinvolge in maniera organica tutti i livelli della scala sociale. Il suo ruolo è fondamentale per la crescita economica e sviluppo territoriale, perché rappresenta una infrastruttura , su cui è indispensabile coinvolgere tutti gli attori sociali e produttivi , per costruire scelte e politiche sostenibili e soprattutto efficaci”.

Il lavoro deve essere uno strumento di valorizzazione delle capacità umane e culturali, una visione che offre la costruzione di possibilità, ed in questo la Regione Campania offre la possibilità di 10.000 nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione. Un piano Lavoro, rappresenta una risposta che punta a potenziare, sostenere e rivalutare il campo della ricerca, come un opportunità capace di orientare le scelte sulla sinergia tra : proposta e qualità, determinati per l’utilizzo sostenibile delle risorse. Un gran bel progetto sostenuto dalla Regione Campania, per poter ridurre la disfunzione degli Enti, sostenendo un apparato amministrativo pubblico efficiente e sostenibile, attribuendogli un importanza strategica per la crescita economica del territorio e la valorizzazione delle comunità. Oggi la Regione Campania vuole a tutti i costi costruire possibilità sostenendo il lavoro.

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Pericolosi, sconnessi, dislivellati: in diverse strade di Napoli i sampietrini rappresentano un pericolo per chi guida, specialmente per i centauri. È così anche in via Giacinto Gigante, da anni teatro di incidenti e rovinose cadute dai ciclomotori, dove finalmente...

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Questa mattina  è stato rimosso un murale realizzato su un palazzo in via Ferrante Imparato, che ritraeva un ragazzo la cui vicenda è riconducibile alla criminalità organizzata. Le operazioni si sono svolte con il supporto della Polizia Locale, della Polizia di Stato...

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Nella giornata di ieri è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione riservata agli ultraottantenni non deambulanti. Nel grafico allegato, i dati...

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Posillipo angolo via Belsito per la segnalazione di una persona intenta ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di...

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te