“Bella ‘mbriana”: biocosmesi made in Napoli

da | Lug 7, 2019 | Salute

Si narra che una principessa fuori di sé, per amore, vagava per i vicoli di Napoli e che il padre per proteggerla la faceva seguire, ricompensando con regali anonimi, le case che l’accoglievano. È la leggenda della Bella ‘mbriana, lo spirito benevolo che protegge le case napoletane. Uno spirito che ha il potere di far diventare bello un brutto, di arricchire un povero, di ringiovanire un vecchio, ma ingraziarsi la Bella ‘mbriana non era affatto facile. Una credenza popolare che ha ispirato anche Pino Daniele che, nel 1982, gli dedicò una canzone e il suo quinto album. Sono decine e decine i ristornati e i B&B che a Napoli portano il suo nome e da oggi, Bella ‘mbriana, è anche una linea di cosmesi legata alla storia e alla tradizione della città. L’idea di creare dei prodotti di bellezza che hanno per nome figure, leggende, canzoni e personaggi storici della città, è di due ragazze, Serena Russo e Mariarosaria Iadevaia, rispettivamente laureate in Lingue e in Farmacia.

“Ciascuno dei nostri prodotti – spiegano – racconta una storia senza tempo, identitaria eppure universale. Una storia da custodire e condividere.” La Gatta Cenerentola, la celebre fiaba di Giambattista Basile riadattata a teatro dal Maestro Roberto De Simone, dà il nome al detergente per le pelli impure, perché la povera Cenerentola era sporca di fuliggine. Il siero per la bellezza invece prende il nome della più bella delle sirene, Partenope. E poi ci sono sieri e creme dedicate a Lenuccia, la giovane partigiana napoletana, e alla brigantessa, Michelina, e a figure come ‘O pazzariell e la Capera. Prodotti di altissima qualità, vegan, non testati su animali e biologici. Serena e Rosaria per vivere fanno altro, la prima è assistente alla regia mentre la seconda lavora nella farmacia del padre a Maddaloni, il loro primo punto vendita, ma grazie a Facebook e Instagram riescono ad arrivare in tutt’Italia.

 

“Per non emigrare ci siamo affidate all’identità e alla tradizione millenaria della nostra amata terra.”

Viaggi della speranza? Anche no!

Viaggi della speranza? Anche no!

In tempo di pandemia, in Campania si riscoprono le eccellenze per la cura delle patologie cardiovascolari Nel 2020 si è registrata una diminuzione dei viaggi della speranza verso le regioni del Nord per quel che riguarda gli interventi relativi all’apparato...

Rischio violenza sui minori, al via corsi per pediatri

Rischio violenza sui minori, al via corsi per pediatri

Seri conflitti di coppia esacerbati dalla convivenza obbligata, distruzione della routine domestica, insicurezza economica per le famiglie ed ecco che la pandemia può vestire i panni dell’’orco’, costituendo un fardello pesantissimo per bambini e adolescenti. Diversi...

Mieloma multiplo, presto un nuovo farmaco al Cardarelli

Mieloma multiplo, presto un nuovo farmaco al Cardarelli

 I pazienti con mieloma multiplo sono tra i più fragili nei confronti del Covid-19. Non solo perché se contagiati hanno un maggior rischio di andare incontro a complicanze gravi, soprattutto polmoniti, ma anche perché devono spesso recarsi in ospedale per controlli e...

Covid, dolore cronico nel 4% dei pazienti piu gravi

Covid, dolore cronico nel 4% dei pazienti piu gravi

Stanchezza e affanno, ma soprattutto dolori alle articolazioni, ai muscoli, al torace che non passano anche a distanza di settimane o mesi dalla diagnosi di Covid-19: è la sindrome post-coronavirus che si stima riguardi, con almeno un sintomo, fino all’80% dei...

Detox 555: la guida per dimagrire in relax

Detox 555: la guida per dimagrire in relax

Il volume, scritto da Elisabetta Rea e Salvio Salzano, fondatori del centro Neafit, è pubblicato da Graus e venduto in libreria Una guida alimentare per depurarsi e vivere in forma? Ecco Detox 555. Si tratta di una formula vincente per depurarsi (e perdere qualche...

Un virus utile contro il cancro. La scoperta del Ceinge

Un virus utile contro il cancro. La scoperta del Ceinge

I sorprendenti risultati di uno studio realizzato in sinergia con la Federico II Il virus Herpes simplex per generare farmaci anti tumorali. La scoperta dei ricercatori del Ceinge-Biotecnologie Avanzate di Napoli e del Dipartimento di Medicina Molecolare e...

Non trovi il tuo medico di base? Videoconsulta uno specialista

Non trovi il tuo medico di base? Videoconsulta uno specialista

Consulti medici online. Attraverso il portale www.idubbidelpaziente.it ci si può rivolgere a uno specialista per un confronto gratuito “faccia a faccia” attraverso lo schermo del personal computer o del telefonino. Un servizio di medicina sociale nato dalla...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te