Tutti in piazza per Diana: cercasi donatori di midollo osseo per la piccola

da | Lug 2, 2019 | Cronaca

“La piccola Diana ha bisogno di tutti noi. Una grave malattia vuole stroncare la sua giovane vita, noi possiamo salvarla”. Nuovo appello dell’Associazione Donatori di Midollo Osseo per salvare la vita della bimba, di soli sei anni, affetta da una grave malattia e bisognosa di un trapianto urgente di midollo osseo. L’appuntamento è per sabato 6 luglio in piazzale Tecchio 80 a Fuorigrotta per cercare un donatore compatibile.

“A ottobre 2018 – spiega il padre – le è stata diagnosticata una grave malattia ematologica chiamata aplasia midollare di grado severo. In pratica il suo midollo ha smesso di funzionare e non produce i tre elementi fondamentali del sangue: globuli bianchi, rossi e piastrine. La bambina è trasfusione-dipendente: si sottopone in media a due trasfusioni alla settimana presso il Bambino Gesù di Roma dove è in cura dall’inizio di questa storia. La cura immunosoppressiva non ha dato alcun esito per cui il prof. Locatelli ci ha indicato la strada del trapianto del midollo come unica via d’uscita. A marzo abbiamo appreso dell’esistenza di una donatrice tedesca. Eravamo felicissimi. Sapere che c’è qualcuno che può salvare la vita di chi hai di più caro al mondo – conclude – ti fa credere di nuovo nel genere umano. Così la nostra piccola ha iniziato il percorso pre-trapiantologico che consiste in una serie di esami (tac, esami del sangue, ecografie), ma ad oggi la donatrice non si è fatta concretamente avanti facendo perdere a Diana 3 mesi preziosi”,

La donazione del midollo consiste in un semplicissimo prelievo del sangue. Le cellule staminali vengono infatti prelevate direttamente dal sangue periferico, mediante un procedimento definito aferesi, per cui un piccolo gesto può salvare la vita di un bambino e dare un valore aggiunto alla vita del donatore. I donatori devono avere età compresa tra i 18 e i 35 anni e devono godere di buona salute e non presentare malattie. Il 6 luglio, ia piazzale Tecchio 80, a tutti coloro che si presenteranno,  verrà effettuato un semplice tampone salivare per verificare la compatibilità.

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

La giornalista Maria Cuono direttrice di Newspage Allinfo, scrittrice e docente di materie umanistiche presso l’Istituto Vico De Vivo di Agropoli spinta da rapporti amichevoli ha deciso di scendere in campo a sostegno del candidato a sindaco Elvira Serra nella lista...

Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te