Domani, domenica 9 giugno dalle ore 9.30 alle 13 tornerà a Napoli la domenica ecologica. Per questa giornata è previsto il blocco della circolazione dei veicoli dalle 9.30 alle 13 limitatamente alla parte del territorio comunale indicata nella delibera n. 292 del 2015.
Nella mattina di domenica sono previste numerose iniziative adatte sia agli adulti che ai bambini legate ai temi della salvaguardia  e del rispetto dell’ambiente.

Strade interessate:

1 – Sferisterio – Via delle legioni,

2 – Aiuola Santa croce,

3 – Via Pessina,

4 – Piazza Municipio,

5 – Via de Pretis,

6 – Piazza Bovio,

7 – C.so Vittorio Emanuele,

8 – Tondo di Capodimonte,

9 – Via Foria,

10 – Piazza Carlo III,

11 – Piaza Sannazzaro,

12 – Via G. Serra,

13 – Via Santa Maria degli Angeli,

14 – Via Acton,

15 – Via C. Colombo,

16 – Via Mergellina,

17 – Corso Lucci,

18 – Piazza Garibaldi,

19 – Via Marina,

20 – Via Volta,

21 – Via G. Ferraris,

22 – Via Brin,

23 – Via Gianturco,

24 – Via Reggia di Portici,

25 – Via Riviera di Chiaia, Via Caracciolo e

P 26 – Via Caracciolo, Via Posillipo.

Deroghe per la domenica ecologica
Potranno circolare le seguenti categorie di veicoli: 

  • chi trasporta diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta ed in possesso di regolare tesserino;
  • i veicoli elettrici ad emissione nulla;
  • i veicoli delle Forze dell’Ordine, del servizio autonomo Polizia locale, della Protezione Civile, militari, i veicoli di servizio dell’amministrazione della Giustizia ed i veicoli che trasportano Ministri di culto che debbano officiare riti religiosi;
  • quelli intestati ad Enti pubblici, società ed aziende erogatrici di pubblici servizi, i veicoli in chiamata di emergenza o adibiti al trasporto di materiale e/o personale addetto all’esecuzione di lavori ed opere urgenti e di pubblica utilità;
  • quelli che trasportano un medico in visita domiciliare per chiamate d’urgenza ed i veicoli con a bordo operatori del settore informazione giornalistica e radiotelevisiva e fotografi professionisti;
  • quelli con individui portatori di malattie gravi
  • quelli che trasportano gas terapeutici o medicinali;
  •  autoveicoli ed i bus delle aziende di trasporto pubblico, taxi, quelli a noleggio ed i bus turistici;
  • veicoli, purché di portata inferiore a 3,5 tonnellate adibiti al trasporto di medicinali e/o trasporto di materiale sanitario di uso urgente e indifferibile adeguatamente certificato;
  • quelli dei Consoli;
  • i veicoli dei partecipanti a cerimonie religiose o civili (battesimi, matrimoni, funerali) previste nei giorni di blocco.

Tutte le notizie in merito alla domenica ecologica sono consultabili sul sito  del comune di Napoli.  http://www.comune.napoli.it/domeniche-ecologiche-2019