50 Kalò di Ciro Salvo Pizzeria Londra è la vincitrice del Premio Fior D’Agerola 50 Top Europa. L’edizione 2019 di 50 Top Pizza curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro ha decretato dunque la pizzeria 50 Kalò di Ciro Salvo Pizzeria Londra la migliore d’Europa!

Al secondo posto della classifica si posiziona un’altra pizzeria napoletana che si trova questa volta a Parigi: la Bijou di Gennaro Nasti. Il terzo posto spetta invece alla pizzeria Baest di Copenaghen del siculo-danese Christian Puglisi.

50TopPizza è una guida online delle migliori pizzerie in Italia, in Europa e nel mondo. I curatori sono Barbara Guerra, ricercatrice, Albert Sapere, sommelier e Luciano Pignataro, giornalista del Mattino che si avvalgono di una serie di ispettori che in totale anonimato vanno a testare le pizzerie giudicandole poi sulla base della qualità della pizza, che deve essere buona e digeribile e preferibilmente con prodotti del territorio, servizio dove prevalga sempre cortesia, gentilezza e accortezza, ambiente curato, pulito e possibilmente di design, attesa non eccessiva o comunque riempita con piatti offerti dalla casa, varietà di birre e beverage, presenza di carte di vini. Dunque le classifiche di 50TopPizza non hanno la presunzione di stabilire la miglior pizzeria o il miglior pizzaiolo in assoluto ma la pizzeria che rispetti più di tutte le altre tutti i fattori sopracitati.

Se la classifica che ha visto sul podio 50 Kalò riguarda le pizzerie europee al di fuori del territorio italiano, inizia ora il count down per decretare la migliore pizzeria in Italia del 2019 in programma il 23 luglio al Teatro Mercadante di Napoli. Per il momento sul podio italiano ci sono tre pizzerie campane: Pepe in grani di Caiazzo, I masanielli di Caserta e 50 Kalò di Napoli ( ancora una volta Ciro Salvo tra i primi tre! ). Riusciranno queste tre pizzerie a non perdere lo scettro nemmeno nel 2019 o ci saranno nuove pizze sul podio? Lo scopriremo il 23 luglio al Mercadante. Un appuntamento assolutamente da non perdere!