Gli amanti delle polpette venerdi 24 maggio a partire dalle 20:00 non possono mancare ad un evento gratuito ed imperdibile nel centro storico di Napoli: “a Festa da Purpett”. Dalla classica alla vegana, dalla fritta a quella sana, la protagonista assoluta sarà la polpetta napoletana. La festa si svolgerà nel Complesso di Santa Fede Liberata, un ex oratorio sito in Via San Giovanni Maggiore Pignatelli 2, riaperto dopo decenni di abbandono da Santa Fede Liberata, un gruppo di associazioni, comitati, cittadine e cittadini. L’evento sarà allietato dalla musica di Lautari Din Rosiori, un fisarmonicista nato in Romania. Lautari, figlio di musicisti, ha studiato alla Scuola di Arte Popolare di Bucarest ed è giunto a Napoli col suo gruppo di musica balcanica nel 2002. Collabora con artisti napoletani del calibro di Daniele Sepe, Carlo D’Angiò, Luca Signorini e Monica Assante portando anche in teatro la “Musica dei ciechi” con Peppe Barra, Lala Esposito, Gabriele Barra e Luca Urcioro.

Una serata all’insegna del gusto e della buona musica per una sagra popolare come non si vedeva da tempo, a due passi da Spaccanapoli.