Il Napoli si presenta con un’ora di ritardo all’Emirates Stadium e incassa una brutta sconfitta

da | Apr 12, 2019 | Calcio Napoli

Il Napoli si presenta all’Emirates stadium con tanta paura e va in completa confusione. Brutta sconfitta degli azzurri che dovranno puntare ad una partita perfetta tra sette giorni al San Paolo per continuare a credere nell’unico obiettivo di stagione rimasto.

Il Napoli in completa confusione a Londra, incassa due gol e non riesce a reagire, brutta sconfitta per un Napoli irriconoscibile che prova, solo dopo un’ora prova a rimediare, ma sbatte sulla scarsa precisione di Insigne e Zielinski che si divorano 2 gol.

Brutta serata per tutta la squadra in balia dell’Arsenal che pressa a tutto campo, mettendo in difficoltà gli azzurri che non riescono a costruire azioni pericolose sbagliando veramente troppo. Il primo gol dei ragazzi di Emery lo segna Ramsey, su un passaggio sbagliato di Mario Rui parte il contrattacco dell’Arsenal che trova koulibaly e compagni messi male, ottimo giro palla e appoggio per Ramsey che da pochi metri piazza alla destra dell’incolpevole Meret. Il secondo gol è ancora un errore azzurro, questa volta a commetterlo è Fabian Ruiz che si addormenta a centrocampo e si lascia soffiare il pallone da Torreira che si invola verso la porta, evita l’intervento disperato di Ruiz che cerca di rimediare all’errore e tira un diagonale destinato al fallo di fondo, ma purtroppo sulla traiettori c’è koulibaly che devia alle spalle di Meret ancora incolpevole.

Troppo disorganizzato il Napoli per credere in una rimonta, ma nonostante la disorganizzazione dopo 60 miniti inizia a prendere il comando del gioco costringendo l’Arsenal a chiudersi, ma purtroppo il gol non arriva confermando il 2 a 0 che lascia tutti i tifosi partenopei delusi. A deludere è stata un pò tutta la squadra, ma spiccano però le prestazioni negative di Mario Rui e Fabian Ruiz tra i peggiori in campo. Tra sette giorni servirà una grande impresa, uno San Paolo pieno proverà a spingere una squadra che sembra veramente in difficoltà, ma nulla è perduto servirà una prestazione perfetta per credere ancora nell’unico obiettivo di stagione e c’è la consapevolezza che il Napoli può sfoderare prestazioni come quelle fatte contro il Liverpool e Psg, è difficile ma proviamo a crederci.

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Lo scudetto potrebbe essere assegnato sul filo di lana e allora quanti rimpianti Noi non sappiamo come andrà a finire. Oggi il Napoli ha tre punti di distacco dal Milan e forse anche dall’Inter, se i nerazzurri dovessero vincere la partita che devono recuperare. Ci...

Vomero, controlli movida dei carabinieri

Vomero, controlli movida dei carabinieri

Tra mercoledì e venerdì, nell'ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”,  i poliziotti del Commissariato Vomero, i militari dell’Arma dei Carabinieri, i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con il...

E servono sempre terzino e centrale di difesa

E servono sempre terzino e centrale di difesa

L’arrivo del solo Tuanzebe non ha risolto i problemi strutturali dell’organico degli azzurri Nel momento di maggior fulgore, dopo le otto vittorie consecutive ad inizio di campionato, osservatori e tifosi, sull’onda dell’entusiasmo, avevano già indicato il Napoli...

Napoli, un futuro da inventare

Napoli, un futuro da inventare

I vuoti del Maradona non dipendono solo dal Covid.Tifosi sempre più spaesati e meno innamorati Un giorno, neanche tanto all’improvviso, sembra che l’amore dei tifosi azzurri per la loro squadra sia evaporato in modo pressochè totale e definitivo. L’avvio di Insigne,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te