Tragedia sfiorata e momenti di paura stamattina sulla Tangenziale di Napoli: all’altezza dello svincolo di Agnano in direzione Fuorigrotta, un 80enne alla guida della sua Hyunday ha imboccato la strada inavvertitamente contromano. Un motociclista, a bordo della sua moto in corsia opposta, accortosi di quanto stava avvenendo, si è spostato in terza corsia, quella della marcia contromano dell’anziano, e ha tentato di segnalare agli automobilisti, provenienti dal senso opposto al suo, il pericolo.

L’uomo, un medico 53enne, dopo aver accostato la sua moto al guard rail che separa le due carreggiate, ci è salito sopra in modo da segnalare con le braccia gli automobilisti la presenza dell’anziano, cercando inoltre di segnalare anche a quest’ultimo di fermarsi. Negli stessi momenti transitava di là una volante del Commissariato di Polizia Stradale di Pozzuoli che, notato l’accaduto, si è fermata poco distante. Per gli stessi motivi era già intervenuta anche una pattuglia della sottosezione della Polizia Stradale di Fuorigrotta, in servizio sull’A/56, che stava bloccando il traffico  prima di far giungere i veicoli sul posto.

Lieto fine per la vicenda che poteva avere un esito drammatico.