Si terrà l’8 e 9 aprile prossimi, a partire dalle 10 del mattino, nel Piazzale Giancarlo Siani di Vico Equense, il premio intitolato al fondatore di Pizza a Metro, Luigi Dell’Amura.

Il trofeo, organizzato dall’Associazione Pizzaiuoli napoletani con la collaborazione dell’Associazione Pizzaioli Vicani, si inserisce nell’ambito della cornice di Pizza a Vico e si inquadra nell’ambito dei festeggiamenti per il 50esimo anniversario di Pizza a Metro – l’Università della Pizza, lo storico locale di via Nicotera.

I dettagli della competizione, volta a valorizzare proprio la pizza a metro, saranno resi noti nel corso della conferenza stampa di Pizza a Vico, giovedì 4 aprile alle ore 11 presso il castello Giusso di Vico Equense. Ad illustrare la sfida saranno: Sergio Miccù, Presidente Associazione Pizzaiuoli napoletani; Michele Cuomo, presidente dell’Associazione pizzaioli vicani; Giovanni Rivieccio, direttore di Pizza a Metro – l’Università della pizza; Raimondo Cinque, capo della brigata di pizzaioli dello storico locale vicano; la famiglia Dell’Amura. L’evento sarà condotto da Enzo Calabrese.

Servirà – hanno dichiarato Sergio Miccù, Giovanni Rivieccio e Michele Cuomo – a valorizzare questa particolare tipologia di pizza. Un giusto riconoscimento al fondatore di pizza a metro che ha contribuito a rendere Vico celebre nel mondo. Siamo orgogliosi che il Comune di Vico Equense e il sindaco Andrea Buonocore abbiano pensato di inserirlo nel calendario di Pizza a Vico”.