Sneating
Tempo di lettura: < 1 minuto

La parole “sneating” è un termine inglese che è la combinazione di due parole: “sneaking” che significa nascondere e “cheating”, imbrogliare ed è fondamentalmente il raggiro dell’altro.

In un’epoca dove il primo approccio avviene ormai prevalentemente in rete, sui social o su siti d’incontri, e dove soprattutto molte donne non riescono a sbarcare il lunario e quindi una cena o un pranzo al ristorante sono per loro un lusso ineccepibile, sta prendendo sempre più piede questa pratica: lo sneating, ossia il raggiro dell’uomo per mangiare gratis!

L’iter è molto semplice: la donna in questione, il cui obiettivo è unicamente quello di andare a ristorante gratis, adesca la sua “vittima” in rete e con avances e frasi d’amore lo convince di avere un interesse sentimentale per lui riuscendo così ad ottenere un invito a cena fuori. Una volta terminato il lauto pasto al ristorante, a spese ovviamente dell’inconsapevole vittima, la donna gli dice che non è il tipo per lei. Così il week end successivo riparte all’attacco sui social alla ricerca di nuove vittime. Per le sneaters dunque ristoranti alla moda, pranzi luculliani e cene raffinate senza aprire mai il portafogli ma fingendosi semplicemente interessate all’altro.

Quindi uomini, va bene la cavalleria, va bene la galanteria ma attenti alle “sneaters”, o meglio “occhio alle scroccone”!

Di Maria Rosaria Acunzo

39 anni, napoletana, laurea con lode in Scienze Politiche e master in Psicologia Giuridica. Si occupa di web marketing da 15 anni e collabora con diversi giornali online. Ama i viaggi, la cucina, il design, il cinema, il teatro e gli animali.