“Donne e motori, gioie e mai più dolori”: a Villa Domi contro la violenza di genere

da | Mar 21, 2019 | Vivere Napoli

“Donne e motori, gioie e mai più dolori” è l’evento organizzato domenica 24 marzo dalle 10:00 alle 20:00 nell’incantevole cornice di Villa Domi, sulla collina di Capodimonte. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Officina delle idee, presieduta da Rosa Praticò, responsabile della sezione imprenditoria femminile di Confesercenti, consiste in un open day che coniuga l’esposizione di prestigiose auto moderne e storiche iscritte al Club Supercar Italia provenienti da tutta la penisola e un salotto letterario per trattare la difficile tematica del ruolo della donna oggi e della necessità di prevenire e di contrastare la violenza di genere sempre più in aumento nel nostro paese. Dunque da un lato le auto, rappresentati del target uomo e dall’altro il caffè letterario delle donne, un binomio uomo-donna simbolo dell’evento stesso con l’obiettivo di rappresentare la fattibilità della coesistenza pacifica di due mondi paralleli seppur con interessi diversi in uno stesso ecosistema, nel caso specifico di domenica, la splendida Villa Domi di Domenico Contessa.

Le donne che porteranno la loro testimonianza sono capisaldi delle scienze, dell’ingegneria, delle istituzioni, delle onlus, dello sport e della televisione del nostro paese: da Virginia Ciaravolo, presidente associazione Maipiuviolenzainfinita all’astrofisica Clementina Sasso, dal magistrato Federica Colucci a Olimpia Pasolini, dirigente scolastico a Scampia, da Felicia Carraturo, campionessa mondiale di apnea a Luisa Incoronato, chef della tradizione partenopea, dal soprano Miriam Artiago alla prima donna iscritta all’ordine dei commercialisti di Napoli, Gabriella Urich in Padula. Ma queste sono solo alcune delle personalità che presenzieranno agli incontri di domenica, ci saranno anche molte altre donne con incarichi fondamentali che spiegheranno l’importanza del loro ruolo nell’Italia di oggi e cercheranno tutte insieme delle modalità di prevenzione e contrasto alla violenza di genere.

La giornata offrirà anche momenti di intrattenimento con performance musicali e artistiche e si concluderà con la premiazione di tutte le donne testimonial dell’iniziativa. Il premio che riceverà ciascuna di loro, realizzato dal maestro di arte presepiale Acampora, sarà un’insolita Partenope alata, simbolo di una Napoli donna che vola alta superando i limiti degli stereotipi e dei pregiudizi di genere.

Stock Days, il commercio riparte

Stock Days, il commercio riparte

Mancano pochi giorni all'originale iniziativa lanciata dall'azienda partenopea Stock Napoli e sarà l’Holiday Inn del centro commerciale Vulcano Buono a Nola ad ospitarne la prima edizione. L'evento si chiama Stock Days ed è in programma dall’1 al 3 luglio (da...

A Villa Di Donato torna la musica live

A Villa Di Donato torna la musica live

È il primo appuntamento di musica live dopo il lockdown ed è in calendario giovedì 18 a Villa di Donato, dimora Settecentesca che sorge nel cuore “popolare” del Borgo di Sant'Eframo a Napoli: qui non ci si è dati per vinti e il calendario della quarta Stagione di...

“Lumache”, i compromessi del successo al teatro Tram

“Lumache”, i compromessi del successo al teatro Tram

Uno spettacolo sul compromesso, che però al tempo stesso parla di lentezza (da cui il titolo). Debutta stasera al Teatro Tram di via Port'Alba "Lumache”, testo e regia di Pietro Juliano, in scena fino a domenica 23 febbraio. A portare sul palco le vicende di una...

Carnevale all’Edenlandia con la Baracca dei Buffoni

Carnevale all’Edenlandia con la Baracca dei Buffoni

Festeggiare Carnevale, sì, ma dove? All'Edenlandia, naturalmente. Il luogo deputato al divertimento di grandi e piccini si animerà sabato 22 febbraio (ingresso libero, con doppia replica alle ore 16 e alle ore 17) con la compagnia di artisti di strada Baracca dei...

Il canto d’amore per Napoli

Il canto d’amore per Napoli

In occasione della Festa degli Innamorati, Castel Sant’Elmo celebra la città di Napoli e lo fa con le antiche melodie d’amore in lingua napoletana. Protagonista dello speciale evento la poliedrica artista Ilva Primavera, dell’Associazione culturale “Primavera Arte”,...

La lotteria degli innamorati

La lotteria degli innamorati

L’associazione Culturale Noi per Napoli, in occasione della Festa degli Innamorati, oggi dalle ore 17, in piazza Trieste e Trento, vicino al Gambrinus, offre, attraverso una divertente estrazione, dei gustosi e simpatici premi, fino ad esaurimento scorte, per ”San...

Sabato all’Istituto di diagnosi e cura Hermitage presentazione  “Le porte del Parco”, volume sugli alcuni interventi di riqualificazione urbana ricadenti nel territorio dal Parco metropolitano delle Colline di Napoli.

Sabato all’Istituto di diagnosi e cura Hermitage presentazione “Le porte del Parco”, volume sugli alcuni interventi di riqualificazione urbana ricadenti nel territorio dal Parco metropolitano delle Colline di Napoli.

Sabato all’Istituto di diagnosi e cura Hermitage presentazione  “Le porte del Parco”, volume sugli alcuni interventi di riqualificazione urbana ricadenti nel territorio dal Parco metropolitano delle Colline di Napoli. Sabato alle 10, all’Istituto di diagnosi e...

I dieci sogni degli Scugnizzi a Vela”

I dieci sogni degli Scugnizzi a Vela”

I dieci sogni degli Scugnizzi a Vela” Premiazione dei ragazzi partecipanti al progetto dell’Associazione Life contro la devianza minorile alla presenza del presidente della Camera dei Deputati on. Roberto Fico Dieci borse premio per altrettanti progetti di vita...

“Lo sport arte della vita”

“Lo sport arte della vita”

“Lo sport arte della vita”: al Liceo Elsa Morante di Scampia il primo dei tre convegni Si è tenuto presso l’aula magna del Liceo “Elsa Morante” di Scampia di Napoli il convegno “Lo Sport Arte della Vita”, primo dei tre eventi volti alla “Promozione della curvatura...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
Ricerca Anima Gemella

Ricerca Anima Gemella

badando a te