Virginia Saba: Luigi Di Maio presenta la sua nuova “Musa” all’Opera di Roma

da | Mar 20, 2019 | Cultura&Spettacolo

Hanno scelto il Teatro dell’Opera di Roma ed in particolare la Prima di “Orfeo ed Euridice” dello scorso venerdi 15 marzo Luigi Di Maio e la sua nuova fiamma Virginia Saba per ufficializzare il loro fidanzamento. Con “due biglietti pagati a prezzo pieno per le ultime due poltroncine laterali rimaste” come affermato dalla stessa Virginia, i due non sono certo passati inosservati. Completo avion per lui e vestito di velluto blu per lei con scollo sulla schiena, decoltè nere e bracciale di brillanti, il vicepremier e la sua nuova fidanzata emozionatissima hanno sorriso e risposto alle poche domande ironiche dei giornalisti, avvisati dell’occasione dal portavoce del premier Conte, Rocco Casalino. “Litiga più con lei o con Salvini?” chiede un giornalista a Di Maio che risponde “Bella battuta!”. Mentre alla domanda posta alla Saba “Gli farà cambiare idea sui giornalisti adesso?”, la bionda giornalista sorride senza rispondere.

Dopo i quattro anni di fidanzamento con Silvia Virgulti e una breve relazione con Giovanna Melodia, Luigi Di Maio ha scelto Virginia Saba. Nata il 15 ottobre 1982 a Selargius, in provincia di Cagliari, Virginia, di quattro anni più grande del Ministro, ha una laurea con lode in Lettere Moderne ed è attualmente iscritta al terzo anno della Pontificia Università Teologica di Cagliari. E’ una giornalista ma ha anche giocato per diverso tempo nella Virtus Cagliari, squadra di basket femminile serie A2 con la fascia di capitano. Come giornalista ha collaborato col gruppo editoriale Unione Sarda-Videolina, Epolis, Quotidiano Sardegna, Mediaset Premium e corrispondente per Sky Sport. Da novembre 2018 si è trasferita a Roma per diventare assistente parlamentare della deputata sarda del M5S Emanuela Corda ed è proprio a Roma che ha incontrato Luigi Di Maio facendo breccia nel suo cuore.

Intervistata dalla Stampa sulla sua neonata relazione col vicepremier Di Maio, Virginia ha avuto solo parole dolci e d’amore per il suo nuovo fidanzato “Mi sono innamorata del suo coraggio e della sua dolcezza. Un ragazzo di 32 anni che sta facendo tanto rivela una capacità fuori dal comune, è ancora così giovane e così coraggioso. E riesce a mantenersi tanto gentile».

Vedremo se con i suoi impegni di Vicepremier e Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi riuscirà a trovare sempre anche il tempo per coccolare la sua bella Virginia. E per i fiori d’arancio? Staremo a vedere…

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festività

I grandi concerti delle festività

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te