Genoa – Juventus, accade al minuto 32 del match in corso allo stadio Marassi: Di Bello assegna il rigore ai rossoblù per il tocco di mano di Joao Cancelo, con un braccio evidentemente largo. Ma, dopo il consulto con Mazzoleni al Var, che lo invita a rivedere la sua decisione, il rigore viene annullato. Determinante sulla scelta finale di Di Bello di revocare il rigore il tocco di braccio precedente di Kouamé.

È protesta in campo e sugli spalti: i tifosi del Genoa intonano il coro “Sapete solo rubare”