“Waiting for Woman’s day”, bellezza e benessere alla Medfarm

da | Mar 7, 2019 | Cultura&Spettacolo

Atmosfera newyorkese per “Waiting for Woman’s day”, l’evento “Beauty &Health” svoltosi mercoledì 6 marzo alla “Medfarm Italia”, un centro esclusivo di Medicina Estetica diretto dal Professore Giuseppe Maria Izzo situato all’ultimo piano del CC Azzurro in via Cinthia all’uscita della tangenziale di Fuorigrotta, Napoli. Bellezza e Benessere sono stati dunque gli assoluti protagonisti di una kermesse che si è articolata in più fasi: in apertura,  accoglienza con un viaggio epicureo nel mondo della “Bellezza”” degli ospiti, che guidati da deliziose hostess hanno visitato  tutti gli eleganti  spazi della struttura destinati a curare ed a eliminare qualunque imperfezione del corpo, grazie alla grande professionalità di medici specialisti quali il Prof Giuseppe Maria Izzo (Dermatologia),Claudio Amitrano (Medicina Estetica e Chirurgia Estetica), Mario Ippolito (Chirurgia Plastica), Manuela Perito (Nutrizione), Rachele Capasso (Ginecologia con utilizzo del laser ginecologico Monnalisa touch), Lugi Astorino (Angiologo, cura delle varici e capillari con il metodo TRAP), Grazia Maria Rega (Medicina Estetica). A seguire “Mimosa party” con gli esclusivi finger food di “Villa Domi” catering inseguendo la tendenza più trendy d’oltreoceano, innaffiati da vini doc e le “Dolcezze” del maestro pasticciere Carmine Carrelli, artefice anche di una maxi torta augurale decorata con mimose fresche. Molto apprezzato anche il Live di Giulia Ligorio “vera artista, giurista per caso” che si è esibita in un vasto repertorio musicale, interpretando brani celebri dedicati alla “donna”. Nel corso della serata, sono stati sorteggiati dalla signora Anna Capasso, cantante attrice, alcuni cadeaux offerti da Medfarm Italia destinati ad omaggiare gli invitati presenti, quali un idropeeling, un idroshine, un idroshine più radiofrequenza.

Da sinistra Maridì Vicedomini, Giuseppe Mirante e Anna Capasso

 

Visti, tra i centinaia di ospiti intervenuti, il Presidente Ettore De Nardo con la consorte, Professoressa Anna La Rana, il Prefetto Fulvio Rocco, lo Psichiatra Piero Prevete, Diego Paura, capo redattore Spettacoli quotidiano ROMA,  il produttore cinematografico Eduardo Angeloni con il figlio Davide, l’imprenditrice Ester Gatta, l’avvocato Luigi Ferrandino con la moglie Patrizia Gargiulo,  Ettore Cucari,  Daniela Turrà, Gaia Giordano, Danila Portolano, Giusy Avenia, Vanda Parrotta, Giuseppe Mirante, Grazia Beneduce, Livia Maisto, Giovanna D’Amodio, Mimmo Contessa, Pasquale Marigliano, Gabriella Amodio, Cristina Grieco, Mariele Puttini.

 

Da sinistra Eduardo Angeloni, Maridì Vicedomini ed Ester Gatta

“Il sangue di San Gennaro” di Sàndor Màrai

“Il sangue di San Gennaro” di Sàndor Màrai

Altro classico che ascriviamo alla letteratura di Napoli è “San Gennaro vère” dell’autore ungherese Sàndor Màrai, il cui titolo italiano risponde a “Il sangue di San Gennaro”. E lo poniamo nella letteratura di Napoli non solo perché parla con slancio di una Città, a...

Ninfa plebea di Domenico Rea

Ninfa plebea di Domenico Rea

La seconda recensione di un classico della letteratura napoletana ha per oggetto, ovviamente, un libro straordinario, e ci ricorda, indirettamente, le consuetudini di un “Paese straordinario”. Ove la seconda “straordinarietà” non è da intendersi positivamente....

I sentieri della musica di Paolo Isotta

I sentieri della musica di Paolo Isotta

Una lettura dei classici della cultura napoletana e meridiana Diamo avvio questa settimana ad una nuova rubrica che ha per intento quello di rendere più noti opere e/o autori ascrivibili alla letteratura napoletana. Ricordando e rileggendo, nei limiti delle nostre...

Premio Filangieri, ci siamo

Premio Filangieri, ci siamo

di Federico Marone Dalle bellezze del passato alla street art: via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia Premio Filangieri, via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e...

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

’A Giunta vo’ affidà ê private ’o vverde d’ ’a Villa Cummunale Doppo paricchio tiempo, ’ncopp’ê giurnale napulitane se parlaancora d’ ’aVilla Cummunale. L’urdema volta fuje quanno ’o presidente De Luca facette chiudere parche e cciardine, comme si spannere ’o virusse...

Napoli celebra il “divin poeta”

Napoli celebra il “divin poeta”

La mostra “Divina Archeologia” a settembre al Mann ricorderà i 700 anni dalla morte di Dante In tutta Italia si celebrano quest’anno i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, il “divin poeta” reso immortale dai versi della Divina Commedia. E non solo. Anche a...

La scuola dei giusti nascosti

La lettura di questa settimana riprende il genere della narrativa con un romanzo di formazione scritto da Marcello Kalowski, “La scuola dei giusti nascosti”, pubblicato lo scorso anno dalla casa editrice Besa. Due ragazzine sono le protagoniste che animano la storia,...

Un concerto per il principe

Un concerto per il principe

Ricordo in musica, on line, per i 250 anni dalla morte di Raimondo di Sangro La pandemia sta assestando un colpo durissimo alla cultura. Ma per fortuna non tutto tace. Sabato, stasera, alle 19.30 un concerto on line aprirà le celebrazioni per i 250 anni dalla morte di...

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

In libreria il volume di Paolo Mastromo che ripercorre l’epoca dei progetti e delle scienze meridionali Un ritorno alla storia rappresenta la lettura di questa settimana. Il saggio I Napoletani che hanno fatto grandi i Borbone è un piacevole libro di Paolo Mastromo,...

La storia di Bagnoli in una mostra online

La storia di Bagnoli in una mostra online

Era nata per essere allestita alla Casina Pompeiana, per poi essere convertita in progetto digitale a causa del perdurare della pandemia. E la storia di un sito attraverso centinaia di documenti, come le immagini del progetto utopistico redatto dall'urbanista...

Il corto contro il bullismo omofobo

Il corto contro il bullismo omofobo

“A modo mio” di Danilo Rovani, prodotto da Itinerari di Napoli, è ispirato ad una storia vera “A modo mio” è il cortometraggio di Danilo Rovani con Cosimo Alberti e Denise Capuano, prodotto da Itinerari di Napoli di Massimiliano Sacchetto e Carmela Autiero...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te