Raffica di multe ai locali della movida partenopea, il bilancio dell’operazione

da | Feb 24, 2019 | Cronaca

Raffica di multe ai locali della movida partenopea dal Centro a Fuorigrotta a Posillipo. Il quartiere Chiaia, in particolare, è stato sottoposto ad attente verifiche dalla Polizia Municipale nel corso di una vasta operazione di controllo e di lotta all’abusivismo commerciale e diversi sono stati gli esercenti multati per assenza di autorizzazioni. In piazzetta Sant’Anna di Palazzo ai Quartieri Spagnoli gli agenti hanno sanzionato il titolare di una pizzeria per l’apposizione sul suolo pubblico di teli verticali in pvc ed arredi non previsti dall’autorizzazione di occupazione di suolo. In via Gradoni di Chiaia su sei attività ispezionate due sono state multate per occupazione di suolo pubblico difforme dalla concessione: un ristorante e un bar avevano infatti posizionato su un’area pubblica pedane amovibili e altre attrezzature dei loro esercizi. Nel corso dell’operazione di controllo gli agenti hanno inoltre elevato un verbale al titolare di un esercizio commerciale di preparazione e vendita di cibo da asporto sorpreso in attività, pur sprovvisto della necessaria autorizzazione. Sanzionata, ancora per assenza di autorizzazioni, anche una sala scommesse, segnalata anche agli uffici competenti per gli ulteriori provvedimenti previsti dal Regolamento Comunale. Controllata a tappeto anche l’area del Lungomare e di Santa Lucia: 18 tra bar e ristoranti le attività ispezionate e 5 le multate ancora per occupazioni abusive di suolo pubblico e per il mancato pagamento dei canoni Cosap. Non solo. Ancora in zona Santa Lucia gli agenti hanno denunciato il titolare di un ristorante perché faceva uso non autorizzato dei locali seminterrati della sua attività in totale inosservanza quindi delle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e l’hanno anche multato per una tenda non autorizzata e perché sprovvisto del titolo necessario alla diffusione di musica. Sanzionato per lo stesso motivo anche un bar di recente apertura in via Filangieri. Multe per sosta irregolare in via Carducci, via Chiatamone, Mergellina e dintorni dove sono stati ben 183 i verbali elevati e 8 i parcheggiatori abusivi multati con immediato ordine di allontanamento. Sanzionati poi numerosi esercizi a Posillipo ed in via Petrarca per improprio conferimento dei rifiuti: al titolare di una ditta edile è stato elevato un verbale di 500 euro per l’illecito di abbandono su suolo pubblico di rifiuti provenienti da lavori di ristrutturazione nella zona. Nella stessa via multati due venditori ambulanti di generi alimentari perché abusivi. Gli agenti hanno inoltre sequestrato e distrutto la merce in loro possesso i perché esposta agli agenti inquinanti atmosferici e quindi non più sicura per i consumatori. A seguito di altri controlli congiunti con gli ispettori dell’Asia sono stati poi intercettati in via Riviera di Chiaia, via Santa Lucia, via Orsini e via Cervantes diverse esercizi commerciali che conferivano i rifiuti in maniera errata: per 12 di essi è scattata la sanzione massima prevista dall’Ordinanza Sindacale di € 500. Sempre in materia ambientale da verifiche in via Cavallerizza è stato possibile identificare e sanzionare il titolare di un negozio di prodotti caseari perché posizionava sul suolo pubblico i contenitori della differenziata in orari differenti dalla normativa di riferimento. Ispezioni anche a Fuorigrotta e Bagnoli. Multati in viale Kennedy i titolari di due locali adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande perché mancanti della certificazione di impatto acustico e per irregolarità nel conferimento dei rifiuti. Occupazione di suolo pubblico senza concessione e assenza di autorizzazione amministrativa e sanitaria anche nel caso di un pub in via Tanzillo. A Coroglio invece è stato elevato un verbale al titolare di un bar per la mancata esposizione del listino prezzi. L’ammontare complessivo delle multe comminate durante la vasta operazione di controllo è stato di 15.000 euro, non comprensivi dei canoni che dovranno essere versati alla Cosap per l’occupazione abusiva di suolo pubblico.

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

“Grazie alle operatrici che danno pieno sostegno a Donne coraggiose” Visita a sorpresa di Federica Pellegrini a Casa Fiorinda a Napoli. L'atleta azzurra ha trascorso una serata in compagnia con le ospiti della casa per donne maltrattate Fiorinda. Un luogo fisico di...

I bambini e la moda gender fluid

I bambini e la moda gender fluid

L’allarme di una psichiatra: “I piccoli disorientati dalle lezioni di sesso di insegnanti spesso impreparati” Il piccolo Salvatore, otto anni, si osserva compiaciuto davanti allo specchio mentre prova e riprova le scarpe con i tacchi a spillo della madre: “Dice che...

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

La Regione Campania investirà 15 milioni di euro (a valere sui fondi POC 2014-2020) per la riqualificazione di 24 parchi cittadini dislocati nelle varie Municipalità, così com’era stato annunciato nel marzo 2020 (visto che il Comune non ha fondi) dall’agronomo...

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

Lo scorso 20 settembre si sono incontrate tutte le socie del Club Innerweel Luisa Bruni sulla “Terrazza Zungri”, il più antico club d’Italia, nato dalle mogli dei rotariani alle quali non era permesso l’accesso nel club. La socia Imma Zungri Emilio ha accolto tutte le...

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli,...

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Oggi sentiamo spesso parlare di casinò e di gioco d’azzardo, soprattutto per via del boom della loro controparte digitale registrato negli ultimi anni. Se è vero che il gambling si sta trasferendo in maniera sempre più consistente sul web, il fascino di alcune città...

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Dopo il vano Sos a Franceschini, i comitati: “La legge è con noi, ricorreremo alla magistratura” Per il ministro Franceschini non ci sono le condizioni per “revocare” l’approvazione della Sovrintendenza territoriale alla realizzazione dell’ascensore (di collegamento...

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Ieri sera intorno alle 23 si è verificato un problema tecnico durante i test per la messa in esercizio del primo treno di fornitura Caf per la Linea 1 di Anm. Un sovraccarico correlato a un corto circuito sul treno ha creato dei forti surriscaldamenti e fumi tra il...

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vomero hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa lo scorso 25 giugno dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica nei...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te